PDA

Visualizza Versione Completa : [Recensione Pc] Football Manager 2008



gigi
03-12-2007, 11:44
Stanchi di vedere la vostra squadra giocare con una punta e senza sfruttare le fasce? Stanchi dei soliti allenatori difensivisti? Allora ancora una volta football manager vi regalerÓ le emozioni dello sport pi¨ bello del mondo direttamente ''dalla panchina''.


http://www.coplanet.it/forum/uploaded/214_1196680835.jpg

http://www.coplanet.it/forum/uploaded/214_1196673025.jpg


Il Trailer

iOwybu4IhR0

Prologo
Ogni anno il mese di Settembre Ŕ il mese in cui tutto ricomincia, in cui tutti torniamo alla nostra routine giornaliera. Dovrebbe essere il mese pi¨ triste dell'anno, ed invece per tanti milioni di italiani Ŕ il mese pi¨ importante, perchŔ ricomincia il campionato di calcio. Tanta attesa per i tanti tifosi, legata alle speranze alle ambizioni alla voglia di vincere delle loro rispettive squadre. Puntuale con l'inizio del campionato tornano anche i videogiochi ad esso dedicati, e tra chi cerca di ricreare le azioni direttamente sul campo si sono distinti alcuni titoli che curano altri aspetti (non meno importanti) che portano alla creazione della squadra, alla loro disposizione tattica, alle strategie per cercare di trarre vantaggi economici. Si tratta dei manageriali che tanto successo hanno soprattutto sui nostri amati pc, tra i tanti che si sono susseguiti nella storia, un marchio di garanzia Ŕ rappresentato dalla serie di ''Football Manager''.


Il gioco

Appena parte il gioco si ha subito una sensazione di familiaritÓ con le opzioni che avremo a disposizione, risaltando come gli sviluppatori abbiano voluto puntare ancora una volta su un sistema di gioco collaudato da anni, ma aggiungendo alcune chicche belle ed interessanti che verremo a scoprire solo col nostro cammino ludico. Dunque nessuna modifica consistente ma aggiunte che mirano ad un'esperienza di gioco ancora pi¨ profonda grazie all' introduzione di queste piccole aggiunte. L’obiettivo prefissato Ŕ quello di regalare al giocatore un’esperienza completa, e permettergli di simulare in toto le soddisfazioni che solo un manager pu˛ provare nel vedere la sua squadra portarsi a casa, vittoria dopo vittoria, la coppa della competizione tanto ambita. Tuttavia alcune critiche possono essere mosse sul comparto grafico e sonoro che sono rimasti ancora insoddisfacenti, critiche che sono pi¨ che motivate dal fatto che si tratta della migliore simulazione manageriale calcistica e che meriterebbe 'almeno' dei comparti grafici e sonori all'altezza. La novitÓ pi¨ importante la si pu˛ riscontrare nella grafica dei men¨ che risultano meno austeri del passato e molto pi¨ ordinati e funzionali di quanto si era visto in passato. Per i neofiti invece si Ŕ pensato bene di inserire delle schedine di Aiuto che cercheranno di volta in volta di spiegare al giocatore cosa pu˛ fare e come. La partita vera e propria si Ŕ impreziosita di una telecronaca scritta aggiornata, oltre alla possibilitÓ di poter effettuare cambi tattici o sostituzioni in tempo reale, senza dover andare in pausa con la partita. All' inizio ed alla fine di ogni partita saremo intervistati sulle aspettative nostre sulla gara ed eventualmente a dare giudizi sugli avversari e sugli uomini chiave che saranno in campo. Al termine della partita saremo di nuovo intervistati per esprimere i nostri giudizi. E' stato ulteriormente migliorato anche il rapporto virtuale con i giocatori della nostra squadra, infatti saranno felici di restare se elogiati o chiamati a dare consigli sugli acquisti, infelici se per esempio gli faremo trascorrere molte gare in panchina o addirittura in tribuna, o ancora potranno restarci male se cambiati durante una gara. La parte pi¨ divertente Ŕ comunque quella del calciomercato, ricreata in modo perfetto. Potremo infatti acquisatre giocatori, prenderli in prestito, in comproprietÓ, chiedere un' opzione su di essi. Ma attenzione fare troppi acquisti potrebbe minare la fiducia di alcuni giocatori che potrebbero chiedere chiarimenti sul loro futuro e se non soddisfatti dalle vostre risposte cominciare a pensare di trasferirsi in altra squadra e ad avere un comportamento non professionale, in quel caso allora potremo intervenire con sanzioni pi¨ o meno gravi. Quanto appena descritto rappresenta solo alcune delle situazioni in cui potremo imbatterci durante le nostre avventure, confermando un livello di immedesimazione che non conosce eguali da nessuna parte.


http://www.coplanet.it/forum/uploaded/214_1196680740.jpg

FM2008 cerca di rendere ancora pi¨ chiari e palesi gli effetti del nostro operato sulla panchina. Adesso, avremo un filo diretto con la tifoseria per conoscere, di volta in volta, le critiche, le speranze e i complimenti della curva. Tale filosofia Ŕ stata poi adattata ai nostri rapporti con la dirigenza, mettendoci in grado di conoscere meglio il giudizio dei nostri datori di lavoro riguardo i progressi fuori e dentro il campo di gioco. Anche il reparto della gestione finanziaria ha ricevuto qualche aggiustatina anche se essa resta per lo pi¨ nelle mani del nostro presidente.Completano l’opera due chicche inedite e apprezzabili. La prima, rimasta celata fino alla release, consiste nell’opportunitÓ di modificare, naturalmente entro i limiti del regolamento, le dimensioni del terreno di gioco al fine di avere un campo che sfrutti le caratteristiche della rosa. Nel caso in cui sopraggiungano dei dubbi verremo assistiti nella scelta da un tecnico del settore. La seconda finezza riguarda invece l’introduzione della tecnologia Facegen, che permette di ricostruire i volti dei giocatori e dello staff e vederli invecchiare nel tempo, davvero delle sciccherie che solo FM 2008 pu˛ permettersi.


Gli aspetti tecnici
Come giÓ detto gli aspetti tecnici del gioco sono abbastanza mediocri. La grafica Ŕ legata alle schermate ed ai men¨ vari che ci ritroveremo a visitare nel corso delle nostre partite, manca dunque ancora una volta una ricostruzione della partita in 3d, infatti la ricostruzione delle partite Ŕ molto scarna con dei pallini numerati che rincorrono la sfera, e molti potrebbero presto optare per il solo commento scritto delle partite. Certo Ŕ un manageriale, quindi basta ed avanza per alcuni, ma non per tutti. Il sonoro invece Ŕ assolutamente scarso per non dire inesistente, tutto quello che potremo sentire sono degli ululati della folla di tifosi, che risultano anche uguali tra loro. Il database Ŕ enorme, ci sono 51 paesi in cui potremo allenare ed oltre 5000 squadre, la velocitÓ dei caricamenti e dei salvataggi costituisce un’altra testimonianza dell' ottimo lavoro svolto dai programmatori.


Conclusioni
In conclusione possiamo dunque affermare che il re Ŕ tornato, football manager era e resterÓ ancora l'indiscusso re dei manageriali calcistici, e nonostante offra poco come comparto audio-visivo riesce nel suo intento di ricreare le emozioni di un vero manager, dando vita ad un'esperienza che saprÓ catturarci dall'inizio e ci trascinerÓ tenendoci incollati alla sedia per tanto, tanto tempo.


{colsp=2}La pagella

Grafica: 5,5 | E' un manageriale, la grafica dei men¨ Ŕ ordinata e funzionale, ma sarebbe lecito attendersi qualcosa in pi¨, almeno nella ricostruzione delle partite.

Sonoro: 3 | Il reparto sonoro Ŕ inesistente, i soli ululati della folla non possono salvare il comparto.

GiocabilitÓ: 9,5 |Assolutamente eccezionale giocarci, avremo tanto da fare e col nostro fido mouse riusciremo a farlo senza nessun problema grazie anche alle ottime funzionalitÓ dei men¨.

LongevitÓ: 9,5 | E' praticamente infinito, scollarvi da questo gioco sarÓ molto difficile e lo sarÓ ancor di pi¨ quando riuscirete a compiere delle imprese incredibili, tipo risalire dalle serie inferiori ed arrivare nella massima serie, saprÓ dare delle soddisfazioni virtuali incredibili

Voto finale: 9 | Consigliatissimo a tutti gli amanti dello sport nazionale, in quanto Ŕ senza eguali sulla piazza, ha un livello di dettaglio maniacale, ed una volta installato avremo ben poco tempo da dedicare ad altri titoli.