PDA

Visualizza Versione Completa : [Recensione Wii Ut.] Red Steel



Fear
03-01-2008, 16:14
RED STEEL
Fare fuori la mafia giapponese? no problem

http://www.nintendolife.com/images/packshot/games/wii/red_steel
la copertin del gioco

http://recensioni-videogiochi.dvd.it/images/Red_Steel/red_steel-2-l.jpg
l'utilizzo della katana è una delle cose piu belle del gioco


Nome gioco: Red Steel
Console: Wii
Genere: FPS
Sviluppatore: Interno
Distributore: Ubisoft
Software House: Ubisoft
Uscita: Disponibile


Ubisoft inizia le sue uscite sulla Wii con uno sparatutto d'azione in prima persona che sorprenderà molte persone. La storia è una delle piu classiche: dovete infatti salvare la ragazza del protagonista, figlia un grande boss della Yakuza e rapita da un boss di un altro gruppo mafioso. Passiamo ai pregi di questo gioco: la cosa migliore è sicuramente il sistema di controllo molto intuitivo. Vi servirà,ovviamente,anche il Nunchuk. Il controllo del movimento è affidato alla levetta del Nunchuk (si poteva fare altrimenti?),ma non solo il moviento inteso come spostarsi,ma anche il saltare e l'accovacciarsi,affidati ai tasti C e Z. Invece lo Wiimote è affidato alle azioni di mira,puntamento e sparo. Intelligente l'idea di dedicare il tasto A all'agganciamento del bersaglio e lo B alla sparatoria.Il puntamento è affidato al movimento dello Wiimote,il che potrebbe rendere difficile mirare all'inizio,ma col tempo diventa piacevole e bello "guardarsi intorno". Il vasto armamentario conprende leggere mitragliette UZI e fucili di precisione, fino ad arrivare a pesanti fucili a pompa,insomma il classico equipaggiamento degli sparatutto. Invece un altra bellissima arma è la katana, che si userà per gli scontri con i Boss. Con lo Wiimote e il Nunchuk si controlleranno le azioni offensive e difensive della katana, e a seconda del movimento del controller verranno usate diverse mosse. La grafica non è al massimo della precisione. Sia chiaro,è gia fantastica e ricca di dettagli, ma non sfrutta appieno le qualita della console.
Un comparto sonoro soddisfacente animerà le vostre missioni. Ora però arrivano le 2 enormi spine nel fianco: la Longevità e il Multiplayer. Il gioco non è molto lungo, è diviso in 3 Capitoli che si suddividono in varie sottomissioni.
Oltretutto dopo averlo finito non c'è nessun extra da sbloccare quindi è facile finirlo e riporlo in un cassetto. E il multiplayer è davvero rimasto indietro: uno split screen col limite di 4 giocatori. È comunque divertente ma servirebbe uno spazio enorme per far muovere 4 giocatori. Insomma ecco le mie votazioni:

Grfica: 7
Sonoro:7
Gameplay:9
Longevità:7.5
Storia: 8


TOTALE:8