PDA

Visualizza Versione Completa : La Franzoni va in carcere!!!!



Joppy80
22-05-2008, 00:18
Cogne, confermata condanna Franzoni
Cassazione: 16 anni alla mamma di Sammy

La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza emessa nell'aprile dello scorso anno dalla corte di assise di appello di Torino: diventa quindi definitiva la condanna a 16 anni di carcere inflitta ad Anna Maria Franzoni per l'omicidio del figlio Samuele, di tre anni, avvenuto il 30 gennaio 2002 nella casa di Cogne.

Per Anna Maria Franzoni si riaprono quindi le porte del carcere: subito dopo la sentenza la Procura generale di Torino ha emesso l'ordine di cattura, firmato dal sostituto procuratore generale Vittorio Corsi, il magistrato che ha sostenuto l'accusa al processo d'appello. L'ordine di esecuzione è stato notificato ai carabinieri, che hanno prelevato la madre del piccolo Samuele nella casa di un'amica a Ripoli Santa Cristina, nel Bolognese.

La sentenza della prima sezione penale della Cassazione è stata emessa dopo circa tre ore e mezza di camera di consiglio: sono state dichiarate manifestamente infondate anche le due questioni di legittimità costituzionale avanzate dalla difesa.

Ora il consigliere relatore, Emilio Gironi, ha 30 giorni di tempo per depositare le motivazioni del verdetto.

Il procuratore Bonaudo: "Epilogo naturale"
"Questo è l'epilogo naturale di una vicenda giudiziaria lunga e travagliata. Naturale perché, alla luce degli elementi probatori e della conduzione ineccepibile del processo, di una motivazione completa e esaustiva, non ci si poteva aspettare che questo risultato". E' questo il lapidario commento del procuratore capo di Aosta, Maria Del Savio Bonaudo.

L'avvocato: "E' disperata"
Paola Savio, uno dei legali della Franzoni, racconta lo stato d'animo della mamma di Cogne: "Anna Maria è una donna disperata: la giustizia si svolge in tre gradi di giudizio, e questo era l'ultimo...". Ma Paolo Chicco, altro avvocato della donna, non si arrende: "Non lasceremo che questa vicenda abbia un esito così ingiusto", dice E spiega, riferendosi all'inchiesta Cogne-Bis (fascicolo gestito dalla procura di Torino su un presunto tentativo di inquinare la scena del delitto: Anna Maria Franzoni è indagata con altre dieci persone, tra cui l'ex difensore Carlo Taormina), che "potremo intervenire utilizzando gli strumenti previsti dalla legge per cercare la verità".

Taormina: "Resto convinto della sua innocenza"
"Sono assolutamente convinto dell'innocenza della signora Anna Maria Franzoni": a dirlo è l'ex legale della donna, Carlo Taormina, che spiega come "questo è stato un processo cominciato male e concluso peggio", e ha annunciato che proseguirà le indagini per conto proprio.

Fonte: TGcom

SkyDr4g0n
22-05-2008, 00:51
Io continuo a rimanere perplesso. In tutti questi anni quella donna non ha ceduto nemmeno una volta, quindi le cose sono due:
1)E' innocente
2)E' stata addestrata da Chuck Norris

In ogni caso, ammesso che sia stata lei, 16 anni sono una pagliacciata. Hai ucciso tuo figlio... un bambino... bah...

KiNg
22-05-2008, 07:28
Finalmente, non ho mai creduto alla sua innnocenza.

Pie
22-05-2008, 08:18
Non me l'hanno mai raccontata giusta, non solo la Franzoni, ma la famiglia intera, soprattutto il nonno.
Non dico che sia stato lui ma, secondo me, così come il marito, sa qualcosa, e stanno ovviamente cercando di nascondere il tutto.

Soddisfatto della condanna, spero solo che ci resti però, conoscendo come gira qui da noi...

DarkDeldin
22-05-2008, 08:19
dai Taormina, fai un sopraluogo della casa adesso... magari trovi qualche impronta o prova schiacciante -_-

in ogni caso se non si è sicuri al 100% della colpevolezza di una persona non dovrebbe passare neanche un'ora in carcere... premettendo che non ho seguito il processo con attenzione, spero che in questo caso la sentenza sia inequivolcabile (anche se credo sia stato più un atto mediatico che processuale... nel senso che in altro caso sarebbe stato considerato un delitto non ripetibile e se la sarebbe cavata con molto meno)
si sentono troppo spesso storie di gente che è stata in prigione per anni senza aver fatto niente e di altra invece, delinquenti provati, che girano fuori indisturbati
ma nessuno è infallibile
peccato per il margine di errore
senno per certi generi di reato
io sarei per l'incenerimento :D

Phra
22-05-2008, 09:03
Aldilà dell'innocenza o della colpevolezza, questa donna non ha la testa completamente a posto. Hai un bambino, TUO FIGLIO, nella bara e cosa vai a pensare? "Ne facciamo un altro?" detto al marito... :mad
Non lascia molto spazio alle interpretazioni... Certo quel figlio con problemi poteva essere un peso, ora ne ha due sani... Che schifo O_O

Pintur
22-05-2008, 09:12
Io sono d' accordo con Deldin quando dice questo


in ogni caso se non si è sicuri al 100% della colpevolezza di una persona non dovrebbe passare neanche un'ora in carcere...

Premetto che neanche io mi sono mai interessato più di tanto al processo, ma da quel che ho capito non si è mai trovata una prova schiacciante. Inoltre il fatto che non sia mai ceduta in 6-7 anni d' interrogatori è assurdo.

deadflower81
22-05-2008, 09:25
Aldilà dell'innocenza o della colpevolezza, questa donna non ha la testa completamente a posto. Hai un bambino, TUO FIGLIO, nella bara e cosa vai a pensare? "Ne facciamo un altro?" detto al marito... :mad
Non lascia molto spazio alle interpretazioni... Certo quel figlio con problemi poteva essere un peso, ora ne ha due sani... Che schifo O_O

la stessa identica cosa che ho pensato io e molta altra gente...per fortuna non gli ha messo lo stesso nome del figlioletto morto...!!:(
e poi dai, troppe cose strane!
L'assassino si sarebbe dovuto infilare il pigiama della madre per uccidere il bambino, poi toglierlo, riposarlo bello piegato e scappare senza che nessuno si accorgesse di nulla e il tutto nel giro di pochi minuti....per non parlare delle registrazioni telefoniche di quando la madre ha chiamato l'ambulanza...

Pie
22-05-2008, 09:28
Oltre a quello elencato da dead, manca il movente.
Perché una persona esterna sarebbe dovuta andare ad uccidere un bambino, guarda caso proprio quello con problemi di salute?

Per come la vedo io, oltre ad avere reso troppo la questione a mo di "telenovela" in tv, sono girati troppi soldi dietro.
Soldi che di certo non mancano alla famiglia Franzoni.

kromm75
22-05-2008, 09:32
Ieri sera Mentana era tutto fiero del fatto che durante l'arresto i giornalisti non avevano effettuato risprese o scattato foto.....ma perfavore a Chicco....li avran sedati o immobilizzzati con la forza....io non giudico se sia innocente o no spero solo che ora non se parli piu'!

Omeganex9999
22-05-2008, 10:22
La cosa più probabile è che quella donna, per quei due minuti, abbia perso totalmente la testa, la ragione, ste stessa insomma, e l'abbia ucciso. Una persona colpevole, malata, in tutti questi anni avrebbe ceduto.

Annamaria Franzoni non si è rivelata pericolosa per la nostra società, e probabilmente non lo è.

Però dal mio piccolo non mi va di giudicare se colpevole o innocente, l'ipotesi che uno psicopatico si sia introdotto in casa è improbabile, ma la possibilità c'è. Quindi la notizia non mi allieta ne mi intristisce, si sa solo che c'è un'altra persona in carcere. Non è possibile aggiungere di più.

Pie
22-05-2008, 10:27
Perché, secondo voi quella farà un carcere come si deve?
Gia mi immagino la cella personale con tutti i comfort, lavoretti per svagarsi, ore d'aria a non finire, visite libere e chi più ne ha più ne metta.
A sto punto tanto valeva lasciarla fuori, ad accudire gli altri due figli piccoli.

Omeganex9999
22-05-2008, 10:49
Perché, secondo voi quella farà un carcere come si deve?
Gia mi immagino la cella personale con tutti i comfort, lavoretti per svagarsi, ore d'aria a non finire, visite libere e chi più ne ha più ne metta.
A sto punto tanto valeva lasciarla fuori, ad accudire gli altri due figli piccoli.

Non esageriamo, un carcere è sempre un carcere, anche con tutti i comfort. Vi assicuro che non c'è nulla di peggio che l'essere tolti la libertà ed essere tenuti lontani dal mondo...

Pie
22-05-2008, 11:09
Libertà?
Per una che ha tolto la libertà di vita a un bambino?
Merita libertà lei? Merita agevolazioni?
Colpevole o innocente non lo so, ma è stata condannata, quindi data come colpevole, di conseguenza le punizioni si basano, e vanno prese, su ciò.

Non merita libertà, non merita nulla.
Per come la vedo io tenerla lontana dal mondo è il minimo che si merita.
Sono per la pena di morte, non lo nego e non mi vergogno di ciò.
Visto che in Italia questo non accadrà mai, che almeno si diano punizioni dure e severe, senza agevolazioni per nessuno. Invece riescono a fare due pesi e due misure anche in carcere.

futureal
22-05-2008, 11:44
io quello che comunque non capisco è: è stata confermata la condanna perchè ha ucciso suo figlio... e gli danno solo 16 anni??? se i giudici confermano l'omicidio perchè solo 16 anni invece dell'ergastolo??? tanto si sa qui italia ti fai 6 mesi di carcere perchè copi un cd e se ammazzi qualcuno un buon avvocato e via. magari questa anche per buona condotta si fa un paio di anni e poi esce... mah!!!


Sono per la pena di morte, non lo nego e non mi vergogno di ciò.
Visto che in Italia questo non accadrà mai, che almeno si diano punizioni dure e severe, senza agevolazioni per nessuno. Invece riescono a fare due pesi e due misure anche in carcere.

quoto e straquoto in pieno!!!

ViolableChaff
22-05-2008, 12:49
16 anni... per quello che ha fatto non sono niente! ormai in italia è tutto una pagliacciata!! tra non molto conviene veramente fare il criminale!! (ovviamente non insultatemi e solo una considerazione)

SkyDr4g0n
22-05-2008, 13:46
Pena di morte? O_O

Non voglio giudicare il vostro pensiero ma vi state mettendo sullo stesso piano della Franzoni (ammesso che sia colpevole).
Tra l'altro pensateci un attimo... se non fosse colpevole e avesse ricevuto la pena di morte?

Io non voglio difenderla ma c'è gente che ha fatto di peggio e sta fuori dal carcere, altro che pena di morte... In questo caso il tutto è stato amplificato dai mass media e come stanno realmente le cose probabilmente lo sa solo il povero bimbo defunto...

Pie
22-05-2008, 14:02
Occhio per occhio per quanto mi riguarda.

EDIT: MI AUTO CENSURO VA

Sulla questione innocenza ci si potrebbe porre la stessa domanda facendo stare in carcere uno per 20 anni.
E se fosse innocente? Una vita rovinata, forse preferiva morire subito.

kromm75
22-05-2008, 14:04
Io penso che più che la pena di morte ci vorrebbe un sitema carcerario e giudiziario che funzionino....per dire se mi becco 40 anni per omicidio me li faccio e non esco dopo 10 per indulto sconto o cazzate varie o peggio ancora faccio pubblicità a dei jeans!:mad

SkyDr4g0n
22-05-2008, 14:14
Grazie per aver editato Pie...

Comunque continuo ad essere in disaccordo, soprattutto con quello che avevi scritto prima dell' EDIT :rolleyes:

Pie
22-05-2008, 14:14
Assolutamente.
Come dicevo, visto che tanto la pena di morte in Italia non verrà mai, che almeno si diano le giuste punizioni, senza fare distinzioni e senza usare due pesi.
Andrebbe già bene, mi rendo conto che è cmq solo un sogno... siamo arrivati al punto di dare l'indulto per queste cose, e ho detto tutto. Cosa vuoi pretendere dalla legge italiana?

DjGruff
22-05-2008, 14:18
Occhio per occhio per quanto mi riguarda.

Sei un ladro? Bene, ti prendo e ti taglio subito una mano.
Ti riprendo? Ottimo, ti taglio anche l'altra.
Continui? Ti taglio la testa.

Sei uno stupratore?
Ti prendo, ti marchio a fuoco sulla fronte "SONO UNO STUPRATORE".
Ti riprendo? Ti taglio il...
Ancora rompi? Ti taglio la testa che ti rimane.

Sei un pedofilo?
Ti ammazzo subito, senza troppi giri.

Sei un prete pedofilo?
Non ti ammazzo subito, ti spoglio e ti appendo a un palo in piazza.
Morirai di stenti, oppure ci penserà la folla, non mi interessa.

Uccidi una persona? Nessun problema, muori a tua volta.
Mi sento buono, lascio decidere come morire.
Dipendesse da me rifarei fare la stessa morte. In questo caso legherei la Franzoni al letto e gli sfascerei la testa a forza di colpi col "martelletto".

Sono intollerabile su queste cose.
Ovviamente le mie sono frasi dure, messe appositamente, ma è per far capire il senso.

Sulla questione innocenza ci si potrebbe porre la stessa domanda facendo stare in carcere uno per 20 anni.
E se fosse innocente? Una vita rovinata, forse preferiva morire subito.

Spero che stai scherzando, perché la pena di morte vuol dire mettersi allo stesso livello dei colpevoli.
Alla violenza non si risponde con la violenza e sinceramente basta un ergastolo per rovinare la vita a una persona, che credimi é molto piu dura che la pena di morte.
A questo punto ci dobbiamo rincoglionire come gli americani? Tutti a dormire con il ferro sotto il cuscino?
Eh no, non mi sembra proprio il caso.
Quello che deve funzionare in Italia é il sistema giuridico e carcerario, che a questo punto non dó neanche la colpa in principio all'assasino/a ma al sistema.

kromm75
22-05-2008, 14:20
Assolutamente.
Come dicevo, visto che tanto la pena di morte in Italia non verrà mai, che almeno si diano le giuste punizioni, senza fare distinzioni e senza usare due pesi.
Andrebbe già bene, mi rendo conto che è cmq solo un sogno... siamo arrivati al punto di dare l'indulto per queste cose, e ho detto tutto. Cosa vuoi pretendere dalla legge italiana?



comunque l'hai detto anche tu che uno preferirebbe morire che farsi venti anni di carcere.....quindi perche dargli questa soddisfazione....che trascorrano il resto della vita in carcere....ma come mi insegni in Italia è cmq solo un sogno!

SkyDr4g0n
22-05-2008, 14:22
comunque l'hai detto anche tu che uno preferirebbe morire che farsi venti anni di carcere.....quindi perche dargli questa soddisfazione....che trascorrano il resto della vita in carcere....ma come mi insegni in Italia è cmq solo un sogno!

Pienamente d'accordo. Se proprio vuole morire che lo faccia da solo, di sua spontanea volontà...

Pie
22-05-2008, 14:26
La pena di morte è mettersi allo stesso livello dei colpevoli, esattamente.
Ma non meritano mica altro secondo me.

Però forse avete ragione, la morte è troppo istantanea, non farebbe capire nulla.
Vada per il carcere, ma come dico io però, non stanzette arredate con tv, radio, videogiochi e via dicendo.
E soprattutto con i giusti anni senza sconti.

Edit: Ma che mi autocensuro a fare se poi mi quotate? :D

futureal
22-05-2008, 14:28
io dico che siamo tutti bravi e politically correct quando queste vicende non ci toccano in prima persona... voglio vedere chi non è daccordo sulla pena di morte se vi ammazzano una persona a voi cara...

poi sui pedofili è una questione a parte... quelli bisognerebbe farli soffrire senza pietà:mitraglia:

DjGruff
22-05-2008, 14:31
Eh appunto, ma è sempre colpa del sistema!
Poi vedrai anche quando un individuo uscirá tra 30 anni, tutto sará cambiato, tutti lo evitano, sarai solo un peso per la societá, che sinceramente sono dolori che la morte non ti porta!
Punire il colpevole vá bene anche per me, non sono per niente contrario, ma sinceramente la pena di morte é una delle piu grandi vaccate che l'uomo ha inventato!

EDIT; @Futureal:
Io ho un caso in quanto ho perso una persona a me cara, non era della famiglia ma per me lo era comunque, certo il senso di vendetta ti viene, ma non dal punto tale di ammazzare una persona.
Come giustamente dice Sky, ritorniamo al medioevo...anzi li stanno molto piu avanti!:D

SkyDr4g0n
22-05-2008, 14:31
La pena di morte è mettersi allo stesso livello dei colpevoli, esattamente.
Ma non meritano mica altro secondo me.

Però forse avete ragione, la morte è troppo istantanea, non farebbe capire nulla.
Vada per il carcere, ma come dico io però, non stanzette arredate con tv, radio, videogiochi e via dicendo.
E soprattutto con i giusti anni senza sconti.

Edit: Ma che mi autocensuro a fare se poi mi quotate? :D
Su questo sono d'accordissimo.

io dico che siamo tutti bravi e politically correct quando queste vicende non ci toccano in prima persona... voglio vedere chi non è daccordo sulla pena di morte se vi ammazzano una persona a voi cara...

poi sui pedofili è una questione a parte... quelli bisognerebbe farli soffrire senza pietà:mitraglia:

Torniamo all'età medievale a questo punto :lol:

Per i pedofili sono d'accordo a prenderli a calci nelle palle...

Pie
22-05-2008, 14:34
Se mi ammazzassero qualcuno di molto vicino... mi autocensuro prima questa volta. :)
Non sono per il perdono, troppe volte ho visto madri piangere in tv perché il delinquente che ha ucciso i loro figli era libero e fuori dal carcere.

La pena di morte sarà forse eccessiva, avete ragione, ma la mancanza di rispetto verso i parenti delle vittime, mannaggia, quello è persin peggio.
Prendersi beffe fino a questo livello fa salire una rabbia incredibile.
Non biasimo quindi chi dice di volersi far giustizia da soli, hanno pienamente ragione, soprattutto dopo che vedi come vanno le cose.

SkyDr4g0n
22-05-2008, 14:41
Ma non sto mettendo in dubbio questo. E' il sistema che fa schifo ma anche l'ideologia della pena di morte è sbagliata...

"Baterebbe" avere un sistema di giustizia funzionante e tutto sarebbe a posto. Il problema è che già al governo ci sono i peggiori criminali e continuiamo a votarli, come possiamo pretendere che funzioni bene la giustizia italiana?

Quando qualcuno cerca di migliorare le cose o viene messo a tacere dalla dittatura mediatica o viene fatto fuori direttamente...

Omeganex9999
22-05-2008, 14:50
Ehm, Pie, non ho mica detto che merita libertà, ho detto che da fuori si sottovaluta il carcere, dicendo che si hanno tutti in comfort, ma ti assicuro che l'essere tolti la libertà è una cosa atroce. OVVIO che la Franzoni lo merità se colpevole, mica ho detto questo.

Sulla pena di morte non mi esprimo, è una barbarie, è brutale, e non porta a nulla di buono. Per quanto anche io penso che non ci sia speranza per certe persone, da essere umano come gli altri non mi arrogo nessun diritto di decidere della vita o della morte, e credo bisogna dare per un minimo una speranza di recupero a tutti, anche se non lo vorrei mai per un pedofilo/assassino, TUTTI devono avere una seconda possibilità.

Il punto è che ci facciamo prendere dalla rabbia e governare dall'odio, che oramai sono i sentimenti cardine della nostra società, pare che non si aspetti altro che giudicare e condannare...

Quando poi si dice che lo diciamo perchè queste cose non ci toccano, beh, magari a VOI non hanno toccato, ma vicende simili a me e persone vicino a me hanno toccato, e la penso così perchè viene prima la mia ragione e poi i miei sentimenti. Vorrei la morte di determinate persone, ma so che è sbagliato, che non porterebbe nulla di buono.

E soprattutto, la morte è la punizione meno pesante. Avete presente cosa è passare ANNI o perfino la vita in carcere?

Non voglio criticare nessuno, semplicemente così la vedo io.

EDIT: OVVIAMENTE è il sistema giudiziario italiano che fa schifo, tra le tante cose, per merito di chi vuole un sistema giudiziario che gli faccia comodo. Bei tempi i megaprocessi alla mafia e mani pulite, bei tempi...

Phra
22-05-2008, 14:55
Quoto Omeganex9999.

Meglio lavori forzati a vita, ti devi guadagnare la pagnotta, dimenticarti dei tuoi diritti e soffrire.

E quello che guadagni che avanza dal tuo mantenimento va nelle tasche delle persone che hai offeso

Pie
22-05-2008, 14:57
Il lavori forzati a vita è una cosa a cui non pensavo più.
Non male come idea, non male.

kromm75
22-05-2008, 15:12
Non aver fretta ad elargire vita o morte....neanche i piu' saggi conoscono tutte le risposte...disse Gandalf a Frodo....:clap:...scusate.... era per stemperare un po gli animi!

Pie
22-05-2008, 17:19
E intanto gia si parla di indulto, che ridurrebbe di 3 anni la sentenza.
Potrà vedere i figli 6 volte al mese.


Inoltre:

"Per il momento - ha detto Paolo Nanni - non ha avuto nessun contatto nemmeno con le altre detenute. E' stata sistemata in una cella singola, anche se non grandissima. Sono sicuro che sarà trattata bene"

Tranquillo, sarà trattata benissimo, come una regina, non ho dubbi su questo.

KiNg
22-05-2008, 18:40
Se fossi certo matematicamente che davvero e' stata lei, naturalmente lei o chi che sia al suo posto, proporrei l'impiccagione, ma visto che la certezza matematica non c'e', i lavori forzati a vita non sarebbero male.

Non vedo perche' una psicopatica la devo mantenere io con le tasse.

ViolableChaff
22-05-2008, 18:41
@sky il moralismo lo si fa sempre quando le cose non capitano a noi... ma prova a pensare se lei o chiunque sia stato avesse ammazzato tuo figlio... cosa avresti fatto?? (a me per fortuna non hanno ammazzato un figlio anche perchè non ne ho) però secondo me le cose sono un po diverse quando succedono a noi!

SkyDr4g0n
22-05-2008, 21:21
Certo, pensa se tutti ragionassero così...

Il mondo diverrebbe identico a quello di Ken il Guerriero, non aggiungo altro...

ViolableChaff
22-05-2008, 21:47
però non venirmi a dire che tu lo perdoneresti o robe di questo tipo...


dimenticanza: e comunque se tutti la pensassero cosi, certa gente ci penserebbe non 2 ma 10volte prima di fare c*****e! e forse meno gente avrebbe paura di uscire di casa.

SkyDr4g0n
22-05-2008, 21:54
Non ho mica detto di perdonarlo, assolutamente...

E allora torniamo al fascismo che tanto "si stava meglio quando si stava peggio" :rolleyes:

GAS
22-05-2008, 21:54
...era ora (doveva starci da tempo, non in giro per le televisioni).
Ora speriamo che ci rimanga.

ViolableChaff
22-05-2008, 22:48
no no sicuramente non si torna al fascismo figurati! però comunque una legge forte.

GAS
23-05-2008, 01:08
no no sicuramente non si torna al fascismo figurati! però comunque una legge forte.Una legge forte?
Una che uccide il figlio ha più risalto di gente che in un modo o in altro fa del bene per la società.
In questi anni non ha fatto che "spandere merda" (anche grazie al suo ex avvocato chiamato proprio in quel modo) su tutto e su tutti (vicini, inquirenti, esperti che avrebbero falsato prove (invece lo avevano fatto loro) ecc.
Mentre se uno, perché non sa dove sbattere la testa, va a rubare gli possono anche sparare e di lui non frega niente a nessuno, anzi la legge (questa si fascista) quasi premia chi gli spara.

Omeganex9999
23-05-2008, 09:57
@sky il moralismo lo si fa sempre quando le cose non capitano a noi... ma prova a pensare se lei o chiunque sia stato avesse ammazzato tuo figlio... cosa avresti fatto?? (a me per fortuna non hanno ammazzato un figlio anche perchè non ne ho) però secondo me le cose sono un po diverse quando succedono a noi!

Scusa eh, ma questo sarebbe il caos. Proprio perchè siamo guidati da sentimento ed istinto non siamo noi a dover giudicare chi commette reati, ma ci affidiamo alla giustizia, che deve essere al di sopra delle parti e "uguale" per tutti.

Metti che un giudice debba giudicare il presunto assassino di suo figlio, quanto potrà essere coerente ed analitico nel valutare le cose?

Qui non si tratta di moralismo, ma di "giustizia".

ViolableChaff
23-05-2008, 12:44
@gas, non ho detto che c'è una legge forte ma che ci vorrebbe una legge forte.

@omega be non mi sembra giustizia 16anni di carcere -3 per l'indulto e stamattina hanno detto non mi ricordo il motivo che la reclusione potrebbe diminuire a 4anni o una roba simile... comunque va be probabilmente ci penserà lei stessa a suicidarsi la dentro.

Omeganex9999
23-05-2008, 14:31
@omega be non mi sembra giustizia 16anni di carcere -3 per l'indulto e stamattina hanno detto non mi ricordo il motivo che la reclusione potrebbe diminuire a 4anni o una roba simile... comunque va be probabilmente ci penserà lei stessa a suicidarsi la dentro.

E qui siamo daccordo, infatti io sto parlando di giustizia in linea teorica, parlando di fatti ho già detto che il sistema penale italiano è penoso (Scusate il gioco di parole... :D), di certo il fatto che nessuno si sconti gli anni dovuti è un grave problema, grande quanto quello dei processi lunghissimi che vanno in prescrizione...

KiNg
23-05-2008, 14:40
Cioe' ma ci pensate, una volta che si e' deciso che e' stata lei gli si danno praticamente solo 13 anni? (sempre se non gliene tolgono altri)....e questa ha ammazzato il figlio.

Non ci si crede.

ViolableChaff
23-05-2008, 18:32
Cioe' ma ci pensate, una volta che si e' deciso che e' stata lei gli si danno praticamente solo 13 anni? (sempre se non gliene tolgono altri)....e questa ha ammazzato il figlio.

Non ci si crede.


io da quello che ho capito gli e ne tolgono 3... e poi con sconti vari e altre cose che non ricordo dovrebbe proprio farne 4... cioè 1/4 della pena inizialmente imposta (pena scandalosa considerando il reato commesso!)

Pie
23-05-2008, 18:35
W l'Italia. :)
Poi magari ti scarichi un mp3 per l'Ipod, e ti danno un anno di carcere più multazza.
Mah.

ViolableChaff
23-05-2008, 18:43
esatto... o... ti fumi uno spinello e sei un tossico dipendente,ritiro della patente, multarda più tutti i casini che ne conseguono! da ridere!

Pie
25-05-2008, 18:31
L'avete sentita l'ultima?
Adesso si parla di grazia per la Franzoni.
Ma è uno scherzo, sì? Cioè, io non mi intendo di queste cose, ma si può davvero chiedere la grazia?

La cosa che mi fa sorridere è però un' altra. La grazia penso si chieda quando si sa che uno è colpevole, si è pentito del tutto e ha capito.
Ora, se è direttamente l'avvocato della Franzoni a dire di star pensando alla grazia, allora la Franzoni è davvero colpevole, nonostante abbia sempre negato?

Una cosa la so però; Siamo giunti a livelli ridicoli.
Se danno la grazia a questa (ma perchè poi? perchè è passata in tv?) si creeranno precedenti a non finire.

GAS
25-05-2008, 19:07
L'avete sentita l'ultima?
Adesso si parla di grazia per la Franzoni.
Ma è uno scherzo, sì? Cioè, io non mi intendo di queste cose, ma si può davvero chiedere la grazia?

La cosa che mi fa sorridere è però un' altra. La grazia penso si chieda quando si sa che uno è colpevole, si è pentito del tutto e ha capito.
Ora, se è direttamente l'avvocato della Franzoni a dire di star pensando alla grazia, allora la Franzoni è davvero colpevole, nonostante abbia sempre negato?

Una cosa la so però; Siamo giunti a livelli ridicoli.
Se danno la grazia a questa (ma perchè poi? perchè è passata in tv?) si creeranno precedenti a non finire.Per compensare daranno fino ad un anno di carcere a chi fa i graffiti sui muri.

ViolableChaff
25-05-2008, 19:55
O_O non ho parole!!! e quoto in pieno gas.

XgameX
26-05-2008, 22:20
SCUSATE MA CI TENGO A DIRE TUTTA LA MIA OPINIONE ESSENDO ARRIVATO IN RITARDO:



Oltre a quello elencato da dead, manca il movente.
Perché una persona esterna sarebbe dovuta andare ad uccidere un bambino, guarda caso proprio quello con problemi di salute?

Per come la vedo io, oltre ad avere reso troppo la questione a mo di "telenovela" in tv, sono girati troppi soldi dietro.
Soldi che di certo non mancano alla famiglia Franzoni.

Ma i soldi pensate che siano andati ai Franzoni? E i media? Taormina? Chi lo conosceva prima?


Occhio per occhio per quanto mi riguarda.

EDIT: MI AUTO CENSURO VA

Sulla questione innocenza ci si potrebbe porre la stessa domanda facendo stare in carcere uno per 20 anni.
E se fosse innocente? Una vita rovinata, forse preferiva morire subito.

No... Poi se scopre che è innocente ha un credito di un delitto con lo stato e può andare ad uccidere un bimbo italiano senza ricorrere in pene... Da "Colorado Revolution__Cacioppo" Era per sdrammatizzare...:lol:


Quoto Omeganex9999.

Meglio lavori forzati a vita, ti devi guadagnare la pagnotta, dimenticarti dei tuoi diritti e soffrire.

E quello che guadagni che avanza dal tuo mantenimento va nelle tasche delle persone che hai offeso

I lavori forzati sono la miglior cosa... Magari per costruire anche altre carceri e via la buffonata dell'indulto...

CONTINUA NEL SUCCESSIVO POST---------->

XgameX
26-05-2008, 22:27
@gas, non ho detto che c'è una legge forte ma che ci vorrebbe una legge forte.

@omega be non mi sembra giustizia 16anni di carcere -3 per l'indulto e stamattina hanno detto non mi ricordo il motivo che la reclusione potrebbe diminuire a 4anni o una roba simile... comunque va be probabilmente ci penserà lei stessa a suicidarsi la dentro.


L'avete sentita l'ultima?
Adesso si parla di grazia per la Franzoni.
Ma è uno scherzo, sì? Cioè, io non mi intendo di queste cose, ma si può davvero chiedere la grazia?

La cosa che mi fa sorridere è però un' altra. La grazia penso si chieda quando si sa che uno è colpevole, si è pentito del tutto e ha capito.
Ora, se è direttamente l'avvocato della Franzoni a dire di star pensando alla grazia, allora la Franzoni è davvero colpevole, nonostante abbia sempre negato?

Una cosa la so però; Siamo giunti a livelli ridicoli.
Se danno la grazia a questa (ma perchè poi? perchè è passata in tv?) si creeranno precedenti a non finire.

La volete sapere una cosa? Da quando mondo è mondo.. Quando mai un infanticidio è reato minore?? L'indulto non è solo per reati minori?? Cose da pazzi.. L'italia è una prigione di pazzi.. Certo che hanno chiuso i manicomi.. In Italia siamo almeno 50 milioni di pazzi..
La grazia per un "figlicidio"???? Ma neanche se fosse veramente pazza e abbia avuto un rapsus.. Anzi peggio.. Ne potrebbe avere altri.. Da "pazzissimi"... Io ho detto la mia... Mi sono sfogato..
La buona condotta??? E ditemi quale assassino al mondo non si comporterebbe bene sapendo di poter uscire prima e uccidere qualcun altro.. Io non parlo specificatamente della Franzoni.. Vale per chiunque............
E comunque non la grazieranno perchè è passata in tv.. Ma per farla ripassare.. Prima c'era tutta Italia incollata alla tv per la Franzoni.. E ora che è in carcere?? Chiedetevelo..

QUANTO FANNO SCHIFO I SOLDI????

GAS
26-05-2008, 22:43
XgameX prima di tutto benvenuto (visto che non ti ho salutato nella tua discussione di presentazione)
Tra le varie cose più o meno condivisibili una è palesemente sbagliata.
Il fatto che tu non conoscessi l'avvocato Taormina prima di questi eventi e solo per colpa tua.
Infatti lui (spandimerda) prima di Cogne si è occupato della strage di Ustica, è stato avvocato di Priebke (altro bell'elemento) nel processo sulle Fosse Ardeatine, è stato avvocato di vari "personaggi" al tempo di tangentopoli (Craxi, Muccioli, Andreotti ecc.).
Non scordiamo poi l'affare Telekom Serbia nel quale fu accusato di aver fabbricato prove false (cosa successa anche a Cogne) volte a screditare il governo Prodi.
Quindi dire che non lo conosceva nessuno mi pare più che sbagliato.

Edit. Grazie a Wikipedia per aver aiutato la mia memoria.

XgameX
26-05-2008, 22:50
Bene.. Perciò è ancora peggio.. Questo si fa sempre più soldi.. Facendo sempre più azoni orribili.. Grazie per la correzione.. Comunque sei riuscito a peggioare la figura di Taormina ai miei occhi.. Immensamente grazie..

GAS
26-05-2008, 22:57
Bene.. Perciò è ancora peggio.. Questo si fa sempre più soldi.. Facendo sempre più azoni orribili.. Grazie per la correzione.. Comunque sei riuscito a peggioare la figura di Taormina ai miei occhi.. Immensamente grazie..Non era certo mia intenzione difenderlo.
Poi il suo soprannome dice tutto.
È un avvocato e dovrebbe fare di tutto per i suoi assistiti, di chiunque si tratti (ma non arrivare a violare la legge lui stesso).

XgameX
27-05-2008, 07:30
Ammettto di essere stato un po' stupido a dire "chi lo conosce?"... Io seguo i telegiornali da meno di 2 anni.. Cioè da quando ho smesso di vedere i cartoni.. Però il caso Franzoni lo seguo dall'inizio.. Tranquilli..

GAS
27-05-2008, 12:33
Ammettto di essere stato un po' stupido a dire "chi lo conosce?"... Io seguo i telegiornali da meno di 2 anni.. Cioè da quando ho smesso di vedere i cartoni.. Però il caso Franzoni lo seguo dall'inizio.. Tranquilli..Mega OT, scusatemi...
Non vedo perché una cosa debba escludere l'altra, io ho sempre guardato i telegiornali (da piccolo quasi obbligato dal fatto di avere una sola TV ed il TG accompagnava pranzo e cena) ed anche i cartoni.
Ora guardo i TG con maggiore interesse ma, anche se sono un po passatello :(, non rinuncio di certo ai cartoni animati per questo.

XgameX
27-05-2008, 17:13
Mega OT, scusatemi...
Non vedo perché una cosa debba escludere l'altra, io ho sempre guardato i telegiornali (da piccolo quasi obbligato dal fatto di avere una sola TV ed il TG accompagnava pranzo e cena) ed anche i cartoni.
Ora guardo i TG con maggiore interesse ma, anche se sono un po passatello :(, non rinuncio di certo ai cartoni animati per questo.

Questo è vero.. Io mica ho detto che una cosa esclude l'altra.. Ma tra studio, tennis, TG e Viva Radio 2.. Non riesco a vedere i cartoni animati... Poi l'unico che per ora mi piace è Simpson... Che però posso vedere poche volte... Ma non per volontà mia... Semplicemente tengo a mantenere una media di voti alti e il tennis mi piace molto... Che ci posso fare se con l'aggiunta dell'interesse nei TG non riesco a far coincidere anche i cartoni????:rolleyes:

Pie
29-05-2008, 10:24
Leggevo della condanna data a Mario Alessi, colui che rapì e uccise barbaramente il piccolo Tommaso Onofri.
Si piglia l'ergastolo, con due anni di isolamento diurno.
La sua complice si farà 30 anni.

Finalmente! Una giusta pena per un bastardo.

Però sorge spontanea una domanda;
Che differenza c'è tra questo che ha ammazzato un bambino rispetto alla Franzoni, che ha anch'essa ammazzato un bambino, per di più suo figlio?
Perché la Franzoni si becca una pena ridicola, e magari pure la grazia?
Semplicemente ridicolo.

kromm75
29-05-2008, 10:29
Sul fatto della grazia sono d'accordo con te....per il resto direi che qualche differenza c'è soprattutto sul fatto che comunque siano andate le cose la perdita di un figlio direi che è già una bella pena non indifferente!

HighBoy
29-05-2008, 10:31
Infatti! la Franzoni merita di dover scontare il massimo della pena!
la fortuna della franzoni consiste nell avere "certi parenti", e un marito che fà parte dei servizi segreti....
io gli farei fare 20anni di lavori forzati!
dopodiche la gente cambia sicuramente in meglio, pur di non tornare a rifare i lavori forzati!

ViolableChaff
29-05-2008, 10:31
Leggevo della condanna data a Mario Alessi, colui che rapì e uccise barbaramente il piccolo Tommaso Onofri.
Si piglia l'ergastolo, con due anni di isolamento diurno.
La sua complice si farà 30 anni.

Finalmente! Una giusta pena per un bastardo.

Però sorge spontanea una domanda;
Che differenza c'è tra questo che ha ammazzato un bambino rispetto alla Franzoni, che ha nch'essa ammazzato un bambino, per di più suo figlio?
Perché la Franzoni si becca una pena ridicola, e magari pure la grazia?
Semplicemente ridicolo.

hehe bella domanda!! lo sa solo chi l'ha condannata la risposta!

Pie
29-05-2008, 10:32
@kromm

Mica l'ha perso, l'ha ucciso lei.
La condanna parla chiaro, è lei l'assassina, quindi su questo ci si deve basare, e su questo si deve decidere.

Ha preso più anni la complice di Alessi, che ha "solo" aiutato a rapire il bambino.
La Franzoni lo ha ucciso. Figlio suo o no, ha cmq tolto la vita a un bambino innocente.

kromm75
29-05-2008, 11:05
Pie guarda che siamo d'accordo sul fatto che ha un ucciso un bambino e merita il massimo della pena....è il paragonare una madre che ha ucciso il figlio e chissà cosa diavolo è successo che mai sapremo ad una bestia che ha sottratto un bambino alla famiglia con già l'intenzione di ucciderlo per poi chiedere un riscatto.....questo concedimelo!

Pie
29-05-2008, 11:22
Per quanto ne sappiamo Alessi ha rapito il bambino con l'intento di chiedere poi un riscatto.
Durante la fuga, però, il bambino piangeva e si agitava, ovviamente.
A quel punto, spinto da un raptus, lo ha ucciso.
Quindi è proprio come la Franzoni, che in un raptus ha ucciso suo figlio.

Ad ogni modo, il fine è sempre lo stesso. Si condanna l'uccisione di un bambino.
Dandoti anche ragione proprio non mi spiego la differenza di pena tra i due.
Uno l'ergastolo, e l'altra la grazia? Non ha senso a mio modo di vedere.

Gloria Guida
29-05-2008, 12:42
Ma guarda che non gliela daranno la grazia... Era solo una provocazione di un emerito giornalista cretino (sansonetti docet) che è deriso anche dalla sua "fazione"

La condanna della Cassazione quella è, le è stata levata 1/3 della pena per il rito abbreviato rispetto alla condanna di secondo grado, non mi pare vi sia chissà cosa di "terribile".

Tuttalpiù uno può rimanere stupito dalla cretinaggine di Sansonetti, ma quello non si scopre oggi e lo si cerca di compatire con caritatevole compassione :D

GAS
29-05-2008, 12:51
Sul fatto della grazia sono d'accordo con te....per il resto direi che qualche differenza c'è soprattutto sul fatto che comunque siano andate le cose la perdita di un figlio direi che è già una bella pena non indifferente!Stai forse scherzando? :bah:
Questa cosa mi ricorda una battuta macabra che girava ai tempi del processo a Pietro Maso, cioè che lui chiedeva clemenza alla corte perché era orfano (era stato lui a massacrare i genitori).
Il fatto che si tratti di un familiare dovrebbe essere un'aggravante ed anche molto pesante.

XgameX
29-05-2008, 12:58
Stai forse scherzando? :bah:
Questa cosa mi ricorda una battuta macabra che girava ci tempi del processo a Pietro Maso, cioè che lui chiedeva clemenza alla corte perché era orfano (era stato lui a massacrare i genitori).
Il fatto che si tratti di un familiare dovrebbe essere un'aggravante ed anche molto pesante.

Giustissimo... E per chiarire meglio la perdita del figlio non è una pena per te che l'hai ucciso dato che l'hai ucciso tu... E non l'hai ucciso per sbaglio...
E comunque una domanda: esattamente l'hanno condannata per infaticidio volonatario??

kromm75
29-05-2008, 13:16
scusate forse mi son espresso male penso anche io che sia un aggravante il fatto che sia un familiare ma nella situazione specifica non si puo certo dire che per lei sia un felice ricordo...io comunque volevo solo differenziare i due casi!