PDA

Visualizza Versione Completa : harry potter 6



Marpi93
01-08-2008, 13:37
ho appena visto il trailer del 6° film di harry potter su msn.
personalmente mi piaccino molto i libri di harry potter, ma trovo che i film facciano sempre più schifo (chi ha letto il 5° libro e poi ha visto il film può confermare che è praticamente un riassunto fatto male del libro) ma a vedere dal trailer sembra carino. almeno lo spero dato che nel 6° libro si svolgono molti fatti importanti che a mio parere devono essere spiegati bene.

è inoltre stato annnciato che per l'ultimo libro verranno girati due film (prima parte e seconda parte) così forse riusciranno a fare un film completamente fedele al libro (cosa che aveva fatto solo il 1°)

e voi cosa ne pensate?

Arvfab
01-08-2008, 14:05
Trovo anche io, che soprattutto nel 5° film, abbiano tagliato troppe cose impotanti dal libro. Per chi non conosce il libro, penso che il film sia stato troppo una confusione.

Ma non era già il 6° libro ad essere diviso in 2 film?

Alexander
01-08-2008, 14:54
mah ho visto il trailer, ed è carino ma... mah

vedendo cosa ha fatto yates del 5* film ho sinceri dubbi sulla qualità del prodotto finito. che poi ho letto che il film si apre con l'attacco alla tana ( scena che chiunque ha letto il ibro sa benissimo che nn esiste) e che Fenrir grayback morde Arthur weasley, cioè LOL?
nn mi premuro nemmeno di metterlo nello spoiler perchè è una cazzata immonda, nel libro fenrir morde Bill Weasley. insomma, quando adrò avederlo, sarò preparato mentalmente ad una possibile emerita ..... :3

@Arvfab: no, soltanto il settimo sarà diviso in 2 parti (purtroppo)

Marpi93
02-08-2008, 21:57
spero che dividendolo in due almeno nell'ultimo capitolo daranno giusto spazio ad ogni cosa, anche perchè vengono proprio svelati un sacco di misteri sospesi anche dal 1° capitolo!

vodemort
04-08-2008, 22:44
devo dire che dal 1, al 2 e forse , ma stentandola al 3 capitolo si rimaneva molto attaccati al libro, ma dal 3 in poi si producono cagate paurose: il 4 lo attendevo tanto e mi ha fatto totalmente schifo, uno schifo totale. Il 5, sapendo già che non sarebbe potuto essere fedele al libro me lo aspettavo uno schifo, ma era stato fatto quasi, ma proprio quasi quasi quasi, decentemente. Forse la parte più fedele al libro è il duello tra voldemort e silente. Da questo 6 non mi aspetto non che un altra cagata paurosa. Spero, ancora, con il mio cuore, dalle profondità che venga fatto bene. secondo me dal 4 capitolo in poi tutti i film o dovevano durare 4 o cinque ore, oppure andavano separati in altri sottocapitoli, ovvero il 4 sarebbe dovuto essere separato, per riprodurre un minimo del libro, verso la fine della prima prova tremaghi, con durata 2 ore e 30 min. Poi dal post prima prova fino alla fine con una durata di 3 ore, 3 ore e 30min.. Poi il 5 andava suddiviso, almeno secondo me in 4 parti: dall'inizio all'udienza,dall'udienza all'annuncio dell'inquisitore supremo e annunci, dall'inquisitore supremo al regno del terrore umbridge, e fino alla partenza di albus silente, poi da albus sino alla fine. Solo così avremmo potuto vedere harry potter, non cacatella fresca di riassunto schizzato a mano giusto per accontentare i fan rimbecilliti del film e non del libro.

Alexander
04-08-2008, 22:55
devo dire che dal 1, al 2 e forse , ma stentandola al 3 capitolo si rimaneva molto attaccati al libro, ma dal 3 in poi si producono cagate paurose: il 4 lo attendevo tanto e mi ha fatto totalmente schifo, uno schifo totale. Il 5, sapendo già che non sarebbe potuto essere fedele al libro me lo aspettavo uno schifo, ma era stato fatto quasi, ma proprio quasi quasi quasi, decentemente. Forse la parte più fedele al libro è il duello tra voldemort e silente. Da questo 6 non mi aspetto non che un altra cagata paurosa. Spero, ancora, con il mio cuore, dalle profondità che venga fatto bene. secondo me dal 4 capitolo in poi tutti i film o dovevano durare 4 o cinque ore, oppure andavano separati in altri sottocapitoli, ovvero il 4 sarebbe dovuto essere separato, per riprodurre un minimo del libro, verso la fine della prima prova tremaghi, con durata 2 ore e 30 min. Poi dal post prima prova fino alla fine con una durata di 3 ore, 3 ore e 30min.. Poi il 5 andava suddiviso, almeno secondo me in 4 parti: dall'inizio all'udienza,dall'udienza all'annuncio dell'inquisitore supremo e annunci, dall'inquisitore supremo al regno del terrore umbridge, e fino alla partenza di albus silente, poi da albus sino alla fine. Solo così avremmo potuto vedere harry potter, non cacatella fresca di riassunto schizzato a mano giusto per accontentare i fan rimbecilliti del film e non del libro.

concordo pienamente. solo che nn mi puoi dire che il 5 è stato fatto quasi decentemente... è veramente una cagata colossale XD
è vero che il duello tra volde e silente è fatto abbastanza bene ma...
quando harry è posseduto, dice cose che harry non sa, cose che harry ancora nn capisce e che silente invece nel libro s'incazza perchè lui le capisca. quando Harry alla fine del 5* film dice il perchè volde nn può possederlo, che cazzo gli dirà silente nel sesto libro per cercare di convincerlo su qual'è la piu grande forma di magia, quando harry lo ha già capito? hanno stravolto un punto fondamentale -_-

vodemort
06-08-2008, 19:36
non volevo fare uno straccio quelli della warner brothers

Marpi93
07-08-2008, 11:14
[QUOTE=vodemort;64400] il 4 lo attendevo tanto e mi ha fatto totalmente schifo, uno schifo totale. Il 5, sapendo già che non sarebbe potuto essere fedele al libro me lo aspettavo uno schifo, ma era stato fatto quasi, ma proprio quasi quasi quasi, decentemente. [QUOTE]

NON sono assolutamente daccordo!
il 5 è molto peggio del 4! cioè, il 5 sembra veramente un trailer!
cmq quella cosa di dividerlo in 4 sono daccrdo ma è impossibile.
i film fanno cagare soprattutto perchè senò costa troppo... se non ci credete andate su wikipedia

vodemort
08-08-2008, 20:12
ah, è per la loro tirchieria che abbiamo film penosi, ma risparmino su qualche stupido film horror invece di tagliare le spese su harry potter (cmq quando ho visto il film del 5 quando vedevo le scene con la umbridge etc, mi sembrava realmente che si stesse accorciando tutto: hanno cancellato ogni aspetto emotivo: quella che è una tirannia, la fanno passare per una piccola tendenza al perfezionismo.

H a n c o c Ik
10-08-2008, 21:47
ragazzi apparte sti film di me*** il sesto 2voi sara fedele al libro
??

forza m 2
10-08-2008, 22:59
ragazzi .....scusate ,,fuori discorso cmq a ki di voi piacciono i gioki di tom c'lancis ...????

Alexander
11-08-2008, 01:27
ragazzi apparte sti film di me*** il sesto 2voi sara fedele al libro
??

nn lo sarà per niente. ti dico solo che inizierà con non so chi che attacherà la casa dei weasley ( scena totalmente inventata dal regista)

@Marpi93 K66MkII è vero che devono rientrare in un certo budget, ma il fato è che per certe scemenze sono fedelissimi, per cose IMPORTANTISSIME le cambiano aloro piacimento ( vedi il mio spoiler nel post precedente)

H a n c o c Ik
11-08-2008, 11:14
ma all'inizio se nn ricordo male nn c'è la scena cn piton e la madre di Malfoy?

Alexander
11-08-2008, 12:40
All'inizio inizio ci sarebbe la scena di scrimgeour che va a trovare il primo ministro inglese e lo mette in guardia su cosa sta succedendo.
non so se questa scena verrà mantenuta

H a n c o c Ik
11-08-2008, 19:49
hai raggio dopo c'è piton... sorry il libro l'ho letto l'anno scorso

voldemortpiton2
25-08-2008, 12:36
secondo me l'unica parte che sarà l'ombra lontana del libro è quella nel trailer sulla visita di silente da voldemort piccolo

H a n c o c Ik
26-08-2008, 16:26
visto il trailer... ecco il link Apple - Movie Trailers - Harry Potter and the Half-Blood Prince (http://www.apple.com/trailers/wb/harrypotterandthehalfbloodprince/) ma x adesso ancora nn mi dice nnt...ma è vero ke è stato rinviato??

Arvfab
26-08-2008, 16:45
Si è stato rinviato all'estate prossima. Che peccato, ci speravo per quest'anno. Comunque hanno detto che il ritardo di questo film non cambierà i piani a riguardo degli ultimi 2.

H a n c o c Ik
27-08-2008, 00:23
speriamo....io gli ho letti tt i libri...voi??? cosa ne pensate della storia compleassiva di tutti e sette i libri??

Arvfab
27-08-2008, 00:32
Ho letto anche io tutti i libri e devo dire che ne sono rimasto affascinato. Incredibile come con il diventare più adulto di Harry, il libro diventi più maturo.
Ci sono state un paio di cose che mi hanno colpito, come la morte di "qualcuno" nel sesto capitolo, ed il perché di questo fatto nel settimo (non voglio spoilerare niente per questo rimango vago, chi ha letto penso capisca :D).

Un pò "deluso" dallo scontro finale, ma soprattutto da quello che è successo poco prima (la "spiegazione" che riceve Harry, ma forse solo perchè non ne ho capito il significato, infatti ho intenzione di rileggerli tutti per capire meglio, ma ho altri libri da finire prima :D).

Nell'insieme non posso che consigliare di leggerli tutti e sette.

kyo90
27-08-2008, 01:41
Anche io ho letto tutti i libri e secondo me la conclusione così come tutto lo sviluppo della trama nei vari libri è perfettamente coerente con il carattere dei personaggi (parlo in particolare dello scontro finale: la fine dello scontro rispecchia in modo del tutto chiaro la personalità dei due antagonisti) e alla fine del settimo (la parte che riguarda la spiegazione) tutte le tessere del puzzle vanno a incastrarsi perfettamente.

Arvfab
27-08-2008, 01:44
...(la parte che riguarda la spiegazione) tutte le tessere del puzzle vanno a incastrarsi perfettamente.

Si questo indubbiamente, ma la "scena", il luogo diciamo, non mi ha convinto molto, forse perchè non ho capito bene il "come ci si è arrivati" li. non so se mi sono spiegato ;)

kyo90
27-08-2008, 01:57
Si questo indubbiamente, ma la "scena", il luogo diciamo, non mi ha convinto molto, forse perchè non ho capito bene il "come ci si è arrivati" li. non so se mi sono spiegato ;)

Io direi che è un po' come la stazione in cui finisce Neo alla fine di matrix reloadedXD si insomma è il limbo tra il mondo dei morti e quello dei vivi , Silente infatti rimane lì e non va con harry, sul come ci sia arrivato Silente credo sia un privilegio che gli è stato concesso in quanto lui ancora viveva nella mente di harry così come voldemort(il fagottino rincagnato)

H a n c o c Ik
27-08-2008, 18:39
èèèèèè...tropp cose da capire ci sono...un personaggio mlt interessante e sopratutto mlt importante in questi due ultimi episodi è severus piton... per voi??(oltre a ron hermione e harry)

Pie
27-08-2008, 19:21
Beh, anche Silente fa la sua parte. :)
Personalmente ho amato molto anche i due gemelli Weasley, che si sono dimostrati dei grandi fino alla fine.

Marpi93
27-08-2008, 21:23
quelli a cui non piace il genere ma che dicono che i libri fanno schifo sono degli emeriti coglioni, qui lo dico e lo ripeto:
sotto il profilo di "cme è scritto" è assolutamente perfetto!
cioè l'autore 10 anni fa quando iniziò a scrivere mise apposta dei buchi da riempire perfettamente manmano la storia andava avanti.
nell'uno quando harry è in ospedale alla fine silente dice delle cose che prenderanno senso solo nel 6 libro e si capiranno solo nel 7!
penso sia la serie scritta e ingeniata meglio che io abbia mai letto!
non posso fare altro che i complimenti! :clap::clap::clap:
però con la fine della serie rimane un vuoto:(
voto: 10

H a n c o c Ik
27-08-2008, 23:11
quale vuoto??? mettilo in spoiler se vuoi..

Pie
28-08-2008, 08:21
Io lo sapevo gia che la serie non finiva. :)
Il finale è scritto appositamente per lasciare spazio ad altri libri.
In fondo, con tutti i soldi che si è fatta la scrittrice, sarebbe da pazzi mollare tutto proprio ora. :)
Aspettiamoci quindi altri libri in cui (leggete solo se avete letto l'ultimo capitolo di HP):

ci sono i figli di Harry, Jinny, Ron, Draco ecc... che vanno a scuola, con nuovi presidi, insegnanti vecchi e così via.

Alexander
28-08-2008, 09:10
Io lo sapevo gia che la serie non finiva. :)
Il finale è scritto appositamente per lasciare spazio ad altri libri.
In fondo, con tutti i soldi che si è fatta la scrittrice, sarebbe da pazzi mollare tutto proprio ora. :)
Aspettiamoci quindi altri libri in cui (leggete solo se avete letto l'ultimo capitolo di HP):

ci sono i figli di Harry, Jinny, Ron, Draco ecc... che vanno a scuola, con nuovi presidi, insegnanti vecchi e così via.

La Rowling ha piu volte affermato che non scriverà piu nulla sulla saga, ne su altri personaggi di HP. a quanto ho capito vorrebbe darsi ai gialli^^
l'ultima cosa che sta scrivendo sulla saga, è la pubblicazione sulle favole di Beda il bardo ( che prenderò all'uscita)

ps: si è capito che è una delle mie saghe preferite XD

Pie
28-08-2008, 09:21
Sì, ho letto anche io di questa cosa però, non so perché, non ci credo per nulla. :lol:
Mi sa tanto di Kojima che da MGS2 dice che sarà l'ultimo della serie. :)

voldemortpiton2
28-08-2008, 11:04
si il confronto è azzeccato: io ho letto ogni libro almeno 3 volte, i primi 5 di fila, poi riletti per il 6 e riletti ancora per il 7. Alla fine è un po' come kojima, però il finale mi ha deluso: non può continuare tutto così, come se non fosse successo niente, ma è così come succede anche nella realtà, quindi il finale può andare.

H a n c o c Ik
28-08-2008, 13:38
il finale cm ha detto pie è azzeccato per continuare la saga kissa... se la scrittrice nn continui per fare ancora + soldi XDXDXD

MisterTanuzzo
28-08-2008, 13:53
non penso continui perkè poi ti rompe già sette sono abbastanza

H a n c o c Ik
28-08-2008, 14:09
èèèèè .... lo so mai dire mai

kyo90
29-08-2008, 00:46
Secondo me invece il finale del settimo capitolo non dà per niente spazio a un seguito. Perchè (nonostante quello che molti pensano) HP non è un libro per bambini e tanto meno una storiellina: è un opera molto ben curata e profonda per chi sa leggerla in modo non superficiale.(Per esempio è molto ricca di richiami letterari) Continuare la storia nel modo che dice piè sarebbe un po come mutilare l'opera stessa. Lo sarebbe perchè : 1 toglierebbe in parte importanza alla storia di HP perchè tutti gli sforzi e i sacrifici sarebbero stati vani se ci fosse un nuovo male da sconfiggere 2 Il finale non lascia delle cose in sospeso, tutte le domande trovano risposta e tutti i problemi trovano soluzione quindi non c'è bisogno di ulteriori chiarimenti
tanto per intenderci il capitolo 19 anni dopo è solo una maniera elaborata per dire "e vissero tuti felici e contenti"

Pie
29-08-2008, 08:32
Io saprei come continuarlo...

Mettici i nuovi figli a scuola, e le vecchie conoscenze come Harry, Hermione e tutti gli altri sempre nel "giro", quindi alcuni professori ad Hogwarts, altri al Ministero della Magia e così via, ed il gioco è fatto. :)


Se non proprio seguito ne potrebbe uscire sicuramente uno spin-off.
Insomma, quando si tratta di soldi le idee te le fai venire.
Io lo farei. :D

Avevo letto che doveva uscire un prequel della saga, dove si narravano le vicende dei genitori di Harry, e di tutti gli altri personaggi, compreso Voldemort, quando erano giovani ed andavano ancora ad Hogwarts.
Sarebbe interessante. :)

H a n c o c Ik
29-08-2008, 12:20
Avevo letto che doveva uscire un prequel della saga, dove si narravano le vicende dei genitori di Harry, e di tutti gli altri personaggi, compreso Voldemort, quando erano giovani ed andavano ancora ad Hogwarts.
Sarebbe interessante. :)

e be si..... almeno si capisci qualcosina in +:) anke se nel 7 libro ci sono pezzi in cui si vede la vita di voldemort da bambino...

Marpi93
30-08-2008, 16:54
quale vuoto??? mettilo in spoiler se vuoi..

no, intendevo dre che mi domandavo sempre "come va a finire?" e quando finisce avrei ancora voglia di leggerne un altro. cioè io penso che con l'ultimo libro sia proprio stato detto tutto e morta li, cioè un sequel con i figli sa tanto da cazzatina commerciale, l'autrice perderebbe veramente le faccia.
sarebbe più interessante un libro che racconte il "prima" ma secondo me è meglio finire qui. Non perchè diventano troppi ma xk poi andrebbe a finire in un libro banale fatto solo per i soldi.

kyo90
30-08-2008, 17:47
Io saprei come continuarlo...

Mettici i nuovi figli a scuola, e le vecchie conoscenze come Harry, Hermione e tutti gli altri sempre nel "giro", quindi alcuni professori ad Hogwarts, altri al Ministero della Magia e così via, ed il gioco è fatto. :)



Che senso avrebbe continuarlo così? cioè non ci sarebbe un "male" da sconfiggere e tutto si ridurrebbe a un libro di quelli che leggono i bambini alle elementari...
i fan veri ne sarebbero quanto meno scontenti e la saga perderebbe popolarità.........

H a n c o c Ik
31-08-2008, 16:09
come abbiamo detto è meglio ke la saga si fermi al 7 libro

vodemort
02-09-2008, 15:48
io spero solo in un prequel e un contemporaneo visto "dall'altra parte", cioè visto da ogni personaggio, buono o malvagio, da come la vede voldemort, da come la vede piton, silente, la skiter etc. un prequel che vada alle origini della storia. Poi ci vorrebbe un libro a parte per la biografia di voldemort. Insomma per ricucire tutti i frammenti in maniera più compatta, in modo da poter comprendere meglio tutti i fatti avvenuti tra i vari ricordi, di dare spazio ai perchè e alle nuove domande create con il 7, e di nuove domande ne sono nate.

kyo90
02-09-2008, 17:44
io spero solo in un prequel e un contemporaneo visto "dall'altra parte", cioè visto da ogni personaggio, buono o malvagio, da come la vede voldemort, da come la vede piton, silente, la skiter etc. un prequel che vada alle origini della storia. Poi ci vorrebbe un libro a parte per la biografia di voldemort. Insomma per ricucire tutti i frammenti in maniera più compatta, in modo da poter comprendere meglio tutti i fatti avvenuti tra i vari ricordi, di dare spazio ai perchè e alle nuove domande create con il 7, e di nuove domande ne sono nate.

Scusa l'ho letto un po di tempo fa ormai, quali sarebbero le domande?
Io mi ricordo che si concludeva tutto perfettamente

voldemortpiton2
02-09-2008, 18:06
cosa ha portato voldemort a fare questo, dalle origini, come mai i genitori di harry si sono opposti a voldemort? per la profezia? Come si è avuto il cambiamento di james da bulletto a persona per bene? Come è stata creata la mappa del malandrino etc.

Alexander
02-09-2008, 18:21
Secondo me invece il finale del settimo capitolo non dà per niente spazio a un seguito. Perchè (nonostante quello che molti pensano) HP non è un libro per bambini e tanto meno una storiellina: è un opera molto ben curata e profonda per chi sa leggerla in modo non superficiale.(Per esempio è molto ricca di richiami letterari) Continuare la storia nel modo che dice piè sarebbe un po come mutilare l'opera stessa. Lo sarebbe perchè : 1 toglierebbe in parte importanza alla storia di HP perchè tutti gli sforzi e i sacrifici sarebbero stati vani se ci fosse un nuovo male da sconfiggere 2 Il finale non lascia delle cose in sospeso, tutte le domande trovano risposta e tutti i problemi trovano soluzione quindi non c'è bisogno di ulteriori chiarimenti
tanto per intenderci il capitolo 19 anni dopo è solo una maniera elaborata per dire "e vissero tuti felici e contenti"


quoto e tra l'altro la rowling nn è scema. sa benissimo che qualsiasi cosa scriva d'ora in poi venderà come il pane, nn ha bisogno di HP per fare soldi.

Pie
02-09-2008, 18:22
Ma hanno gia avuto quasi tutte risposta, no?

Voldemort voleva semplicemente diventare il più grande mago di tutti i tempi, impadronirsi di Hogwarts e fare in modo di uccidere i Babbani e lasciare in vita solo i PuroSangue.
Venne però fatta una profezia, la quale diceva che qualcuno lo avrebbe impedito. Allora tenta di uccidere Harry, e Neville, quando questi sono ancora bambini, così da evitare che in futuro, da grandi, con poteri maggiori, potessero fermarlo.
Va prima da Harry, che però sappiamo non riuscire ad uccidere, anzi, da qui perde tutti i suoi poteri. Se fosse riuscito ad ucciderlo dopo sarebbe passato da Neville, ma questo non avviene ovviamente.
I genitori si sono opposti perché cercavano naturalmente di salvare la vita del loro figlio.
Prima facevano parte anche dell' Ordine della Fenice, un gruppo di maghi che voleva impedire a Voldemort di attuare i suoi piani di conquista e uccisione babbani.
James da bulletto passa a persona per bene per un solo motivo: Lilly.
Riesce a cambiarlo, grazie all' amore (tematica ricorrente nel libro).
La mappa del malandrino non so come sia stata creata, ma sappiamo chi l'ha fatta, e sappiamo che sono tre menti geniali, quindi insieme non hanno avuto difficoltà.

Magari dovresti rileggerti un po i libri dall'inizio, sembra che alcune cose le hai dimenticate. ;)

Alexander
02-09-2008, 18:28
Ma hanno gia avuto quasi tutte risposta, no?

Voldemort voleva semplicemente diventare il più grande mago di tutti i tempi, impadronirsi di Hogwarts e fare in modo di uccidere i Babbani e lasciare in vita solo i PuroSangue.
Venne però fatta una profezia, la quale diceva che qualcuno lo avrebbe impedito. Allora tenta di uccidere Harry, e Neville, quando questi sono ancora bambini, così da evitare che in futuro, da grandi, con poteri maggiori, potessero fermarlo.
Va prima da Harry, che però sappiamo non riuscire ad uccidere, anzi, da qui perde tutti i suoi poteri. Se fosse riuscito ad ucciderlo dopo sarebbe passato da Neville, ma questo non avviene ovviamente.
I genitori si sono opposti perché cercavano naturalmente di salvare la vita del loro figlio.
Prima facevano parte anche dell' Ordine della Fenice, un gruppo di maghi che voleva impedire a Voldemort di attuare i suoi piani di conquista e uccisione babbani.
James da bulletto passa a persona per bene per un solo motivo: Lilly.
Riesce a cambiarlo, grazie all' amore (tematica ricorrente nel libro).
La mappa del malandrino non so come sia stata creata, ma sappiamo chi l'ha fatta, e sappiamo che sono tre menti geniali, quindi insieme non hanno avuto difficoltà.

Magari dovresti rileggerti un po i libri dall'inizio, sembra che alcune cose le hai dimenticate. ;)

Voldemort nn ha mai voluto uccidere neville, quando sentì la profezia la decifrò immediatamente come Harry
PS: piu che altro voldemort voleva far uscire i maghi dalla clandestinità, nn uccidere i babbani.

Marpi93
02-09-2008, 18:42
Voldemort nn ha mai voluto uccidere neville, quando sentì la profezia la decifrò immediatamente come Harry
PS: piu che altro voldemort voleva far uscire i maghi dalla clandestinità, nn uccidere i babbani.

nonono! ti sbagli! voldemort non capì subito che si trattava di Harry! e questo lo dice Silente nel 5 libro (o il 6?) quando racconta ad Harry alcune cose riguardo a perchè la prof che insegna a legere il futuro faccia ancora l'insegnante. Cioè Voldemort era indeciso fra Harry e Neville perchè la descrizione corrisponde a entrambi, quindi decide di eliminarli tutti e due e sceglie di eliminare prima Herry solo che quando ci prova perde i poteri.

Alexander
02-09-2008, 18:51
nonono! ti sbagli! voldemort non capì subito che si trattava di Harry! e questo lo dice Silente nel 5 libro (o il 6?) quando racconta ad Harry alcune cose riguardo a perchè la prof che insegna a legere il futuro faccia ancora l'insegnante. Cioè Voldemort era indeciso fra Harry e Neville perchè la descrizione corrisponde a entrambi, quindi decide di eliminarli tutti e due e sceglie di eliminare prima Herry solo che quando ci prova perde i poteri.

...

Ti ricordi cosa dice la row a proposito di Piton quando esso scopre a chi voldemort decise di dare la caccia?
all'0inizio voldemort prende in considerazione entrambi, ma poi decide di uccidere Harry e non Neville.
tra l'altro harry stesso spesso pensa guardando Neville " e se Voldemort avesse interpretasto la profezia diversamente, e avesse scelto neville al mio posto, adesso sarebbe tutto diverso"

Marpi93
02-09-2008, 18:54
...

Ti ricordi cosa dice la row a proposito di Piton quando esso scopre a chi voldemort decise di dare la caccia?
all'0inizio voldemort prende in considerazione entrambi, ma poi decide di uccidere Harry e non Neville.

perchè avrebbe preso questa decisione?

Pie
02-09-2008, 19:50
Non ricordo bene, in ogni caso voleva uccidere. :D

Edit: Wikipedia ci è amica;




Grazie ai ricordi ed alle spiegazioni di Albus Silente si scopre che Harry non era l'unico bimbo nato nel mese di luglio da genitori che avevano affrontato tre volte Voldemort, ma anche Neville Paciock (Neville Longbottom) poteva essere un candidato.

Il secondo punto della profezia però ci dice che sarebbe stato proprio Voldemort a scegliere Harry creando così il suo più terribile nemico. Così fu, Voldemort uccise i genitori del piccolo mago e tentò di eliminare anche lui, ma il suo piano fallì. Harry sopravvisse ricevendo anche parte dei poteri di Voldemort oltre alla protezione di quella che Silente definisce una forza al tempo stesso più meravigliosa e più terribile della morte: l'amore.

Il quarto punto della profezia spiega esplicitamente che uno dovrà morire per mano dell'altro perché non possono vivere entrambi, e infatti, nell'ultimo libro della saga, Harry scopre di contenere un pezzo dell'anima di Voldemort e quindi per poter ucciderlo, dovrà prima morire lui stesso.

Silente non fu però l'unico ad ascoltare la profezia: anche Severus Piton, allora seguace di Voldemort, ne origliò una parte per poi essere sorpreso dall'oste del La Testa di Porco. Per sua sfortuna riuscì ad ascoltare soltanto la parte del bimbo nato a luglio da genitori che sfidarono tre volte il suo signore: la riferì perciò incompleta, dando la possibilità a Voldemort di interpretarla nel modo a tutti noto.

Voldemort scelse Harry perché già lo considerava come suo pari (come lui, era un mezzosangue) e, grazie al tradimento di Codaliscia, riuscì ad individuare la residenza dei Potter, che erano nascosti dall'Incanto Fidelius.

In seguito Lord Voldemort cercò di impossessarsi della registrazione della profezia completa custodita in una sfera al Ministero della Magia, ma il tentativo fallì e la sfera andò distrutta inavvertitamente dallo stesso Harry.

"S.P.C. a A.P.W.B.S." sono le abbreviazioni dei nomi: "Sibilla Patricia Cooman a Albus Percival Wulfric Brian Silente" come si evince nell'udienza all'inizio di Harry Potter e l'Ordine della Fenice.

In pratica era destino che scegliesse Harry.

Alexander
02-09-2008, 20:03
ma tutto ciò nn sarebbe un leggerissimo spoiler?XDDD

Pie
02-09-2008, 20:03
Hai ragione, è meglio se edito. :)

voldemortpiton2
02-09-2008, 20:09
scusate, ma io conosco i libri a menadito: avete frainteso le mie domande infatti io non ho chiesto perchè voldemort ha attaccato harry, io ho chiesto perchè voldemort si è spinto alla ricerca dell'immortalità, perchè ha iniziato ad essere malvagio, infondo il suo primo scopo era quello di ripulire il mondo dai babbani, ma perchè voleva l'immortalità? Poi per quanto riguarda la vita di lili e james io non intendevo la parte dell'ordine, ma quella molto prima: 15, 16, 17 anni in poi, sapere un po' tutte le trame e le sottotrame che fanno da contorno e che compattano la trama principale.

Alexander
02-09-2008, 20:20
la piu grande paura di Voldemort è la morte, per questo egli ricerca qualsiasi mezzo per arrivare a mettere un fermo alla morte.
(CIT. la morte sarà l'ultimo nemico ad essere sconfitto)

Marpi93
03-09-2008, 08:46
scusate, ma io conosco i libri a menadito: avete frainteso le mie domande infatti io non ho chiesto perchè voldemort ha attaccato harry, io ho chiesto perchè voldemort si è spinto alla ricerca dell'immortalità, perchè ha iniziato ad essere malvagio, infondo il suo primo scopo era quello di ripulire il mondo dai babbani, ma perchè voleva l'immortalità? Poi per quanto riguarda la vita di lili e james io non intendevo la parte dell'ordine, ma quella molto prima: 15, 16, 17 anni in poi, sapere un po' tutte le trame e le sottotrame che fanno da contorno e che compattano la trama principale.

ma a me va bene anche così, cioè anche se non spiegano tutto quello che è successo forse è perchè lasciando un po' di mistero la trama si fa più accattivante

Alexander
03-09-2008, 13:47
ma la row ha spiegato tutto della trama. l'unica parte dell'intera storia che si conosce per sommi capi è quella che intercorre tra la prima ascesa di voldemort e la sua prima caduta

Marpi93
03-09-2008, 14:15
si be' comunque sono d'accordo. cioè le cose che non sono state spiegate (quelle a cui si riferisce voldemortpiton) secondo me sono assolutemente non essenziali. cioè "come hanno creato la mappa del malandrino?", è una domanda che può benissimo stare senza riposta.

Alexander
03-09-2008, 14:32
si be' comunque sono d'accordo. cioè le cose che non sono state spiegate (quelle a cui si riferisce voldemortpiton) secondo me sono assolutemente non essenziali. cioè "come hanno creato la mappa del malandrino?", è una domanda che può benissimo stare senza riposta.

ma in che senso come è stata creata? la rowling nn si è mai soffermata sullo spirituralismo della magia del mondo che ha creato, ha mostrato la magia piu come uno strumento. allora dovrebbe mettersi aspiegare tantissime altre cose, come il signor Weasley che ha stregato la sua macchina per farla volare, o come i gemelli hanno creato le merendine marinare e tantissime altre cose. L'hanno creata e basta^^

kyo90
03-09-2008, 17:56
Voldemort decide dio uccidere entrambi i bambini e per guadagnare tempo non potendo dividersi in due manda da uno i suoi mangiamort e dall'altro va lui.
Da Neville va Bellatrix mentre da Harry va voldemort stesso. Lo dice anche sileente che harry non era stato scelto dalla pofezia ma da voldemort, nel senso che scegliendo di andare da lui piuttosto che da neville ha scelto il suo nemico.
la trama è stata spiegata tutta nei minimi particolari, è ovvio che poi le piccole particolarità e i dettagli irrilevanti non vengono spiegati in modo dettagliato altrimenti verrebbe un libro lungo come il signore degli anelli ma noioso a dir poco.
Per esempio il motivo che spingee voldemort a fare quello che fa è spiegato nel 6 e nel 7 libro, solo che devi leggerlotra le righe e comprendere a fondo il personaggio.
P.S per quanto riguarda la mappa del malandrino direi che è stata creata con........la magia:asd:

voldemortpiton2
04-09-2008, 07:09
lo so che il suo più grande terrore è la morte, ma perchè, non di certo perchè la madre è morta.

kyo90
04-09-2008, 14:40
Be perchè l'unica cosa che conosce e che crede lo faccia stare bene è il potere terreno e se morisse lo perderebbe. Devi considerare che quella Tom (ahah adoro silente quando lo chiama così) è una mente devastata fin dalla sua infanzia e considerare anche che nella sua famiglia c'erano dei "malati mentali" quindi ha ancora di più una predisposizione genetica.
Certo ha un intelligenza fuori dal comune ma l'intelligenza è solo uno strumento per lui al pari della sua potenza magica.

Marpi93
04-09-2008, 19:07
ma in che senso come è stata creata? la rowling nn si è mai soffermata sullo spirituralismo della magia del mondo che ha creato, ha mostrato la magia piu come uno strumento. allora dovrebbe mettersi aspiegare tantissime altre cose, come il signor Weasley che ha stregato la sua macchina per farla volare, o come i gemelli hanno creato le merendine marinare e tantissime altre cose. L'hanno creata e basta^^

si be' in effetti ho pensato una cosa: per esempio il Sectumsempra (la maledizione crata da Piton) come è stato creto? e in generale le nuove magie? cioè uno si mette con la bachetta in mano e pensa all'effetto e la magia si crea? non ha molto senso... e le robe tipo Tiri Vispi Wisley, come si fa a crearle? da come viene presentato il tutto verrebbe da pensare che ci siano delle magie preesistenti e che con quelle si creano oggetti magici, o si rendono magici degli oggetti, ma come è possibile creare oggetti o megie nuove? spero abbiate capito coa intendo dire

kyo90
04-09-2008, 20:37
Temo che non lo saprai mai, o almeno non dalla rowling. Queste domande ai fini della trama e dell'opera in sè sono particolari insignificanti.....come dice Alexander la magia è solo uno strumento, non è il nucleo dell'opera!!!!!!!!
Se volessi sapere come creare nuovi incantesimi e oggetti magici dovresti sapere i contenuti dei libroni che ci sono nella biblioteca di hogwarts:D

voldemortpiton2
05-09-2008, 06:42
si, ma sono questi piccoli particolari che ti aiutano a comrpendere meglio la trama e ad apprezzarla

Marpi93
05-09-2008, 19:38
si, ma sono questi piccoli particolari che ti aiutano a comrpendere meglio la trama e ad apprezzarla

No, anche se sapessi queste cose non mi farebbe capire altre cose, sono solo curiosità, domande a cui nemmeno la rowling saprebbe rispondere perchè secondo me non ci ha nemmeno pensato

kyo90
06-09-2008, 00:37
No, anche se sapessi queste cose non mi farebbe capire altre cose, sono solo curiosità, domande a cui nemmeno la rowling saprebbe rispondere perchè secondo me non ci ha nemmeno pensato

esatto non ci ha nemmeno pensato perchè non le servivano queste informaioni, intendo che non le serviva inventare e informare gli alri di queste cose per esprimere il messaggio che voleva trasmettere con la sua opera.
Sono solo curiosità, no credo aiutino a capire delle cose della trama......alcune cose spesso si apiscono rileggendo più volte il libro, volde se non lo hai già fatto prova, potrebbe servirti per chiarire qualche dubbio;)

Marpi93
09-11-2008, 19:51
sul sito del film del sesto libro della saga, c'è scritto che sarà presentato il 21 novembre 2008. sui siti dei cinema lo danno per aprile 2009...

vodemort
09-11-2008, 21:10
2009, è stato rinviato anche il gioco e lo prendo per ps2 (copia identica a ps3 e xbox) a soli 29,90 come se fosse già platinum.

PianoMan
18-11-2008, 16:28
Avendo letto tutti i libri, secondo me il 6° Film(come il 4° e il 5°) faranno letteralmente schifo. Hanno messo a tacere troppi fatti importanti e sarà difficile ora riprenderli tutti.I nodi giungono al pettine

H a n c o c Ik
27-11-2008, 20:44
ecco il trailer del 6 film:Apple - Movie Trailers - Harry Potter and the Half-Blood Prince (http://www.apple.com/trailers/wb/harrypotterandthehalfbloodprince/)