Questa è la tua prima visita? Registrati subito! Registrazione

User Tag List

Punti Rep Punti Rep:  0
Mi Piace Mi Piace:  0
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Baronetto CPN L'avatar di deadflower81


    Registrazione
    09/07/07
    Località
    Mascalucia
    Messaggi
    7,110
    Punti Rep (Ricevuti)
    4
    Likes (Ricevuti)
    55
    Gamer IDs

    Gamertag: deadflower81 PSN ID: deadflower81 Wii Code: 4971 9660 9300 4312

    wii [Recensione WiiWare] Adventure Island: The Beginning

    Il ritorno di Master Higgins!



    Il Trailer



    [Topic del gioco]


    Prologo

    A distanza di più di 20 anni dalla sua prima versione, Adventure Island, classico platform a scorrimento orizzontale si riaffaccia sulla scena videoludica in una versione al passo coi tempi. Non si può che fare un applauso alla Hudson, che con questo titolo in esclusiva per WiiWare, rinfoltisce la quantità di titoli platform presenti nel catalogo WiiWare, che al momento risultano essere in numero davvero esiguo rispetto alle altre tipologie di giochi presenti.



    Il Gioco

    Una volta scaricato e avviato Adventure Island: The Beginning, il cui prezzo è di 1000 Wii Points, notiamo immediatamente come tutto il gioco sia stato tradotto in Italiano, un piccolo segno di quanto la Hudson tenga a cuore anche noi Italiani, spesso bistrattati da tante altre software house che più di un testo inglese non vogliono offrire.
    Ma notiamo anche che purtroppo il gioco non supporta né i 16:9 né i 480p…peccato!

    Due saranno le modalità di gioco presenti: Gioco principale e Minigiochi.
    Cominciamo con il parlare della prima, il Gioco principale, il platform vero e proprio. L’avventura comincia con una breve animazione che mostra l’amata Tina rapita da un mostro mandato dal perfido King Quiller, il tutto proprio sotto gli occhi impotenti di Master Higgins, il protagonista del gioco; ma il nostro Higgins non si perde certo d’animo ed eccolo pronto a partire per ritrovare la dolce metà!

    L’isola di Master Higgins sarà lo scenario del gioco, e 4 saranno le aree che dovremo esplorare, ognuna caratterizzata da una diversa ambientazione: foresta, montagne, spiaggia e infine il castello del nostro nemico numero uno, King Quiller.
    Ogni area conterrà 4 livelli che si sbloccheranno in successione, man mano che completeremo il precedente, e alla fine del quarto livello incontreremo un Boss da sconfiggere.

    Il gioco in se è quanto di più classico possiamo aspettarci: anzitutto cominciate con il dimenticarvi di checkpoints a metà livello, quindi se cadrete nel vuoto o se la vostra energia dovesse arrivare a zero sarete costretti a ricominciare il livello dall’inizio.

    L’energia a disposizione è rappresentata da una serie di barre presenti nella parte alta a sinistra dello schermo, e diminuirà gradualmente man mano che il tempo passerà o che toccherete/verrete colpiti dai diversi nemici presenti nel gioco, o da oggetti come pietre, falò, massi rotolanti, ecc.
    Per recuperare energia sarà così indispensabile cibarsi dei diversi frutti che troverete sparsi nel livello, o se sarete fortunati di un brick di latte che farà recuperare in una volta sola tutta l’energia.

    Oltre alla frutta normale, potrete trovare dei cocomeri dorati, presenti in quantità variabili per ogni livello (nella schermata della mappa, potrete verificare quanti cocomeri avete trovato) e spesso ben nascosti o difficili da recuperare, la cui funzione sarà quella di merce di scambio per acquistare bonus, potenziamenti delle armi e abilità indispensabili per raggiungere luoghi normalmente inaccessibili, come ad esempio il doppio salto.

    Oltre ai cocomeri saranno presenti anche delle cosce di pollo, la cui funzione però al momento non è ben chiara: probabilmente raccogliendone 100 si sbloccherà qualcosa o avremo a disposizione una vita supplementare…ora come ora sono arrivato a raccoglierne 60 e non sembra sia successo nulla di nuovo: non appena saprò quale sia il loro utilizzo non mancherò di notificarlo.

    Altro elemento importante del gioco sono le uova, dentro le quali sarà possibile trovare armi (asce, boomerang, lance), il famoso skateboard con il quale poter andare più veloce, una fatina che ci renderà invincibili o anche una melanzana che farà esaurire più rapidamente la nostra energia.

    Esistono anche delle uova segrete, invisibili, ma che se colpite con un’arma rilasceranno delle stelline, cosa che ci permetterà di capire la loro posizione. Basterà saltare in quel punto per rendere visibile l’uovo, nel quale potremo trovare semplici bonus per far aumentare il nostro punteggio, oppure delle chiavi che ci teletrasporteranno in un’area di gioco alla fine della quale si trova un cocomero d’oro.


    Veniamo adesso alla seconda modalità di gioco, i Minigiochi, che potranno essere giocati anche in multiplayer a 2 giocatori: iniziamo subito col dire che sarà necessario che andiate avanti nella modalità avventura per poter sbloccare gli altri 3 minigiochi presenti; infatti l’unico disponibile fin dall’inizio consisterà nel guidare il vostro personaggio a bordo di uno skateboard fino all’arrivo del percorso, lungo il quale saranno presenti nemici e ostacoli che vi rallenteranno e cosce di pollo che se raccolte faranno diminuire il tempo d’arrivo.

    Il minigioco utilizzerà il Wiimote tenuto in orizzontale, esattamente come per l'avventura principale, ma con la differenza che verranno sfruttati i sensori di movimento: per accelerare dovremo ruotare il Wiimote in avanti, mentre per sterzare lo inclineremo rispettivamente a destra o sinistra.

    Il secondo minigioco che verrà sbloccato sarà invece uno sparatutto che sfrutterà il puntatore del Wiimote per lanciare delle asce contro i nemici, mentre per quanto riguarda gli altri minigiochi lascerò che siate voi a scoprirli.

    La cosa più interessante, e che dovrebbe invogliare a fare del proprio meglio, è la possibilità di mandare i propri record tramite la WiFi Connection e vedere così la nostra posizione, sia a livello europeo che mondiale; sarà possibile mandare anche i punti totali raccolti nel gioco principale, invogliando i giocatori a trovare tutti i segreti presenti nei livelli. E’ chiaro quindi come la trovata della classifica online si riveli davvero utile per aumentare la longevità del gioco.

    Se tutto ciò non bastasse ad aumentare la longevità, ecco che alla Hudson hanno ben pensato di inserire una sorta di obiettivi, le “Imprese di Higgins”, ovvero 16 svariate missioni che consisteranno nel completare un livello senza usare armi, o nel rompere 50 massi rotolanti, o ancora nel superare 10 o più livelli senza subire danni, oppure ancora nel trovare tutti i cocomeri d’oro, impresa sicuramente ardua. Completando le varie imprese, sarà possibile sbloccare nuovi vestiti per il nostro Master Higgins.


    Comparto Tecnico

    Quello che colpisce fin da subito sono i colori e la musica che conferiscono al titolo una freschezza e simpatia che difficilmente non vi coinvolgerà. Le animazioni forse potevano essere migliorate, soprattutto se pensiamo ad un titolo concorrente come LostWinds, ma vi assicuro che sarà una cosa sulla quale soprassederete. Per il resto la grafica è piacevole e curata, ovviamente tenendo sempre a mente che si tratta di un titolo WiiWare.
    Le musiche come accennato sopra, sono piacevoli e ci accompagneranno senza essere mai fastidiose o ripetitive.

    Durante la modalità di gioco principale, potremo scegliere se utilizzare il Wiimote in posizione orizzontale, oppure il Classic controller: ambedue si riveleranno ottimi. Quello che forse potrà non piacere a qualcuno è la complessità di alcuni livelli, nei quali potrebbe essere troppo facile morire e ripetere più volte il livello per colpa di un nemico o un salto che non si riesce ad eseguire alla perfezione, rendendo così il gioco a tratti frustrante; ma questo è esattamente quello che avveniva nel vecchio Adventure Island, dove bastava poco per dover ricominciare dall’inizio tutto il livello…e personalmente sono contento che gli sviluppatori abbiano fatto in modo che non vi fossero checkpoint a metà livello che avrebbero reso il gioco eccessivamente semplice.

    Riguardo al fattore longevità, probabilmente arrivare alla fine del gioco non si rivelerà un’impresa eccessivamente ardua, ma quel che sicuramente garantirà ore ed ore di gioco è la ricerca di tutti i cocomeri d’oro e il tentativo di completare tutte le imprese di Master Higgins.
    Se a questo aggiungiamo i minigiochi e la possibilità di mandare i propri record nella classifica online, vi renderete conto come Adventure Island sia uno dei giochi più longevi visti su WiiWare.




    Conclusioni

    Adventure Island The Beginning è assolutamente consigliato a tutti i possessori di Wii. E’ il classico gioco che vi farà dire “ancora un altro livello e poi stacco”, per poi trovarvi a giocare per ore. Difficile quanto basta, un sano gameplay vecchio stile, piacevole da giocare, longevo e divertente, ma con aggiunte moderne come la possibilità di ottenere nuove abilità, armi, ecc. Se a tutto questo aggiungiamo che è uno dei pochi platform presenti sul WiiWare, e che il prezzo è di soli 1000 Wii Points, capirete come Adventure Island: The Beginning è un titolo che non potrà mancare nella vostra collezione di giochi.

    Valutazioni
    Grafica8
    Sonoro8
    Giocabilità9
    Longevità9
    Voto finale8,5





    Lascia un commento e leggi quello degli altri utenti



  2. 0 0
     
  3. # ADS
    Circuit advertisement [Recensione WiiWare] Adventure Island: The Beginning
    Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:33.
Powered by vBulletin® Version 4.2.4
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
Image resizer by SevenSkins

Forum Modifications By Marco Mamdouh
Donation System provided by vBDonate v1.4.9 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.1.3 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
CoPlaNet.it online dal 27-08-2007