Questa è la tua prima visita? Registrati subito! Registrazione

User Tag List

Punti Rep Punti Rep:  0
Mi Piace Mi Piace:  0
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Baronetto CPN L'avatar di deadflower81


    Registrazione
    09/07/07
    Località
    Mascalucia
    Messaggi
    7,110
    Punti Rep (Ricevuti)
    4
    Likes (Ricevuti)
    55
    Gamer IDs

    Gamertag: deadflower81 PSN ID: deadflower81 Wii Code: 4971 9660 9300 4312

    wii [Recensione WiiWare] Water Warfare

    Il primo FPS per tutta la famiglia



    Il Trailer


    [Topic del gioco]


    Prologo

    Cosa c’è di meglio che godersi il mare in estate?
    Belli e sdraiati sotto al sole, accompagnati dal suono delle onde che dolcemente toccano la battigia; oppure piacevolmente sistemati sotto l’ombrellone con cruciverba al seguito e assaporando quell’odore di salsedine che ci riempie i polmoni…un vero e proprio paradiso.

    Questo a patto di vivere in un’isola deserta.

    In realtà, in estate le spiagge italiane si popolando di tanti piccoli diavoli urlanti e dal naso perennemente gocciolante, che correndo sulla sabbia riescono in pochi istanti a trasformarci in una cotoletta umana…e non pensiate di fermarli! Sono armati fino ai denti con delle futuristiche pistole ad acqua capaci di perforarvi la pelle, e se solo provassimo a fermarli ci ritroveremmo bersagliati da acqua o peggio liquidi organici, facendoci così pentire di non aver scelto una vacanza in montagna!

    Non posso quindi che fare un appello ai genitori: Lasciateli a casa! E se proprio volessero giocare con le pistole ad acqua…ecco in aiuto Water Warfare!




    Il Gioco

    Disponibile dal 26 Giugno a soli 800 Nintendo Points, Water Warfare è il secondo FPS dopo l'ottimo Onslaught ad essere prodotto dalla Hudson, che sta sempre più mostrando il suo amore per il servizio WiiWare di Nintendo, tanto da essere la software house con più titoli WiiWare sul Wii Shop: ben 11 giochi!

    Ciò che differenza Water Warfare dal già lodato Onslaught, ma anche da tutti gli altri sparatutto in soggettiva, è l’assenza di vere e proprie armi, messe da parte per qualcosa di meno violento…le pistole spara acqua!

    Con questa scelta ragionata, che elimina tutta la violenza tipica di molti sparatutto in soggettiva, Water Warfare risulta un titolo godibilissimo da tutta la famiglia, in quanto scopo del gioco non sarà quello di uccidere l’avversario, ma di inzupparlo dalla testa ai piedi.
    Se state storcendo il naso, pensando che il gioco sia solo una trovata per far avvicinare il pubblico più giovane agli FPS, continuate a leggere perché Water Warfare potrebbe essere capace di stupirvi…

    Una volta avviato il gioco e scelto uno dei 4 slot giocatore a disposizione, siamo pronti per la creazione del nostro alter ego virtuale tramite un editor che, anche se non sfrutterà i Mii, è capace di creare una buona differenziazione grazie alla possibilità di cambiare volto, taglio di capelli, abiti, altezza e larghezza del nostro personaggio.

    In Water Warfare, la vostra energia sarà rappresentata da una maglietta che pian piano si inzupperà di acqua, e basterà stare lontano dall’acqua lanciata dai vostri avversari per farla asciugare, anche se ciò avverrà molto lentamente. Ma attenzione! Non dovrete solo guardarvi dagli avversari ma, nei vari livelli di gioco, saranno presenti ruscelli, fontane ecc, che dovrete assolutamente evitare di toccare, pena il rapido inzupparsi della maglietta: ad esempio nella mappa sulla spiaggia, onde evitare di bagnarvi…onde dovrete evitare!

    Ovviamente le pistole ad acqua non saranno le uniche “armi” presenti in Water Warfare, ma troveremo una buon arsenale tra fucili di precisione con zoom incorporato (basterà premere il tasto A), doppia pistola, bazooka, mitragliatori, e gavettoni da lanciare premendo il tasto C del Nunchuk. Presenti inoltre una serie di oggetti, tutti utilizzabili tramite la pressione del tasto C, che vi aiuteranno o ostacoleranno nel corso del gioco, come ad esempio il martello di gomma, che immobilizzerà per qualche secondo il vostro avversario, o l’ombrello, che farà cadere della pioggia su chi vi starà vicino, o ancora impermeabili che vi renderanno invincibili, pattini per correre più veloce, asciugamani per recuperare energia, ecc.
    Da notare che potremo portare con noi solo un’arma e solo un oggetto. Per prendere un altro oggetto dovremo necessariamente utilizzare quello raccolto precedentemente, mentre per prendere una nuova arma, basterà passarvi di sopra e premere il tasto B.
    Per rifornire di acqua le nostre armi giocattolo, potremo trovare sparse per le mappe delle fontanelle, e basterà avvicinarvisi e rimanere fermi per un po’ per ricaricare pian piano la vostra arma…ovviamente questo vi metterà in pericolo, potendo essere oggetto di attacchi nemici; per fortuna sono presenti ance degli oggetti, le bottigliette, che permetteranno di ripristinare la quantità di acqua iniziale presente nella vostra arma.




    Le modalità di gioco sono 3, ovvero Giocatore singolo, Due giocatori e Multiplayer online, mentre le mappe disponibili sono 4 (Parco giochi, Spiaggia, Città, Parco naturale) ma di due dimensioni differenti, così da portare a 8 le mappe totali: una più piccola adatta a 4-5 giocatori, l’altra molto più grande per 5-8 giocatori. Da segnalare inoltre come alcuni oggetti della mappa, come ad esempio ostacoli e costruzioni varie, verranno posizionati a caso ad ogni avvio della partita, contribuendo a rendere le mappe più varie e imprevedibili.

    Iniziamo subito parlando della modalità single player, costituita da una serie di missioni (in tutto 40) da completare; le prime saranno una sorta di tutorial, utili per prendere la mano con i comandi del gioco, finite le quali inizierà il gioco vero e proprio, con una serie di missioni che vanno dal classico deathmatch…anzi inzuppamatch con gli avversari controllati dalla CPU, ad una modalità ruba bandiera, conquista, ecc., insomma tutte quelle modalità presenti in un FPS che si rispetti. Alla fine di una serie di missioni potremo tentare di sconfiggere un boss, permettendoci così di accedere ad una nuova serie di missioni ambientate in una mappa differente, e sbloccando una nuova personalizzazione per il nostro alter ego.
    Da segnalare, oltre la modalità missioni, la presenza della classica modalità partita contro la CPU, utile se ci si volesse allenare prima di sfidare amici online.

    Come precedentemente segnalato è presente anche una modalità due giocatori in split-screen, che permetterà di giocare con un vostro amico (purtroppo non online) nelle varie modalità di gioco che troverete elencate poco più sotto e che potremo tutte ritrovare nella modalità online, il vero piatto forte del gioco:

    • L’ultimo Eroe: L’ultimo superstite vince. 2 bonus rinascita per giocatore (Può essere giocata anche a squadre).
    • La Grande Inzuppata: Il primo giocatore che ottiene 10 KO vince (Può essere giocata anche a squadre).
    • Scrigno del tesoro: Solo a squadre. Vince la prima squadra che porta lo scrigno nemico per 3 volte nella propria base.
    • Assalto: Solo a squadre. Vince la squadra che conquista in fretta la base nemica e difende a lungo la propria.
    • Base: Solo a squadre. Vince la prima squadra che conquista basi per un totale di 100 punti.


    Dopo questa breve lista, che contribuisce a far capire quanto sia sbagliato prendere questo gioco troppo alla leggera, vediamo adesso di parlare un po’ della divertentissima modalità online, che supporta fino ad 8 giocatori. Potrete scegliere anzitutto se giocare contro persone da tutto il mondo, ricercare sfidanti presenti nella nostra nazione, o infine giocare con gli amici inseriti tramite codice amico.
    Una volta fatta la nostra scelta potremo scegliere la modalità di gioco, che darà l’avvio ad un contro alla rovescia di 180 secondi, durante il quale verranno cercati avversari disponibili.

    Nell’attesa potrete scambiare qualche messaggio predefinito con coloro che sono stati già trovati, utile per decidere quale mappa scegliere delle 8 disponibili, o se aspettare ancora qualche altro giocatore prima di dare avvio alla partita.
    Durante il match, abbastanza frenetico e veloce e senza aver mai notato lag e rallentamenti, sarà possibile mandare fino a 4 messaggi predefiniti tramite la pressione della crocetta direzionale presente nel Wiimote.



    Comparto Tecnico

    Tenendo sempre a mente che si tratta di un titolo WiiWare, quindi dalle limitate possibilità tecniche, ciò che colpisce di più nel gioco è la somiglianza, mettendo da parte la grafica colorata e l’assenza di qualsiasi tipo di violenza, con i tanti titoli fps di successo presenti nelle altre console, e di come Water Warfare possa tranquillamente sfidarsi con loro in termini di giocabilità e divertimento.

    Lo stile grafico pur non essendo particolarmente originale, riesce nel suo intento, creando un ambiente colorato e spensierato, accompagnato da colonne sonore che ben vi si adattano.

    Menzione particolare, come del resto per molti titoli per Wii, per la giocabilità.
    Il Wiimote è usato alla perfezione: puntatore per spostare la visuale e mirare, levetta analogica del Nunchuk per muoversi, B per sparare, Z per saltare, C per usare oggetti e A per Zoommare. Sarà inoltre possibile modificare la disposizione dei tasti e la velocità di movimento del puntatore del Wiimote. Unico difetto che ho riscontrato, è la difficoltà nel riuscire a prendere una nuova arma da terra quando si è in movimento e si è inseguiti, ma probabilmente è solo una questione di allenamento.

    Segnalo inoltre il pieno supporto della Wii Zapper.

    La longevità, a parte una modalità single player poco ispirata, è ad alti livelli, visto anche l'ottima giocabilità del titolo, le diverse modalità di gioco e la presenza di una classifica online mondiale e nazionale.




    Conclusioni

    La Hudson ha davvero fatto centro. Water Warfare è un titolo divertente, allegro e adatto a tutta la famiglia. I difetti sono praticamente nulli, mentre i pregi sono davvero tanti.
    Se cercate un buon FPS online, e non siete spaventati da una grafica colorata e assenza di violenza, avete trovato il titolo adatto a voi…e per soli 800 Nintendo Points.

    Valutazioni
    Grafica7
    Sonoro7
    Giocabilità10
    Longevità9
    Voto finale8,5





    Lascia un commento e leggi quello degli altri utenti



  2. 0 0
     
  3. # ADS
    Circuit advertisement [Recensione WiiWare] Water Warfare
    Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:04.
Powered by vBulletin® Version 4.2.4
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
Image resizer by SevenSkins

Forum Modifications By Marco Mamdouh
Donation System provided by vBDonate v1.4.9 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.1.3 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
CoPlaNet.it online dal 27-08-2007