DICE: "con Battlefield 4 abbiamo una grande storia da raccontare"

La storia di Battlefield 4 potrà non interessare a molti ma il direttore creativo della DICE, Lars Gustavsson, ha voluto precisare come sia stata riposta molta attenzione nel single player di questo capitolo:

Il futuro ci dirà se abbiamo avuto ragione. Per ora abbiamo scelto di realizzare il single player perché volevamo farlo ma anche perché abbiamo una grande storia da raccontare. Come squadra e studio abbiamo imparato molto dall’intreccio singleplayer – multiplayer. L’intero concetto di Levolution viene dal single player e ci dà molti modi di affrontare la storia insegnandoci come gestire il dramma e l’interazione con il mondo. Abbiamo ricevuto molti feedback negativi sul singleplayer di Battlefield 3 perciò ci siamo promessi, con Battlefield 4, di unificare di più il prodotto così abbiamo fuso aspetti del multiplayer nel singleplayer e viceversa a cominciare dal modo con cui affrontare le varie missioni, ora molto più aperto. I giocatori vogliono sentirsi più intelligenti nel fare quello che stanno facendo.

COMMENTI
  1. 1.

    Bene, speriamo sia veramente così, sinceramente ha me non ha molto deluso il single player di BF3. Certo, non era stupenda, ma comunque è riuscita a trasmettermi varie emozioni in varie parti. Detto questo, BF4 BF4 BF4 :banana
    2.

    io spero proprio ci stupiscano, non che mi aspetti molto ma la storia di bf 3 non è era una storia IMO, l’ho giocata ma non ho capito nulla di cosa facevo, era li tanto per secondo me:asd: spero sia migliorata e di molto…comunque diciamocelo, il 90% di chi compra bf non lo fa di certo per il single player:asd::asd::asd:




Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet