KONAMI ANNUNCIA CHE IL CELTIC GLASGOW PRENDERÀ PARTE AL TORNEO ESPORT EFOOTBALL.PRO

Konami Digital Entertainment B.V. ed eFootball.Pro hanno annunciato oggi che il Celtic Glasgow, la squadra campione in carica della Scottish Premiership, prenderà parte alla nuova competizione eSport organizzata da queste due aziende. La celebre compagine di Glasgow è la quarta squadra a unirsi a questo primo torneo eSport internazionale riservato ai team di calcio professionistico.

FC Barcellona, FC Schalke 04, AS Monaco e ora anche il Celtic FC, sono le prime quattro squadre di calcio che, in partnership con KONAMI ed eFootball.Pro, hanno deciso di estendere la loro presenza anche in questa nuova disciplina sportiva.

Gordon Kaye, Head of Business Development del Celtic FC ha dichiarato: “La nostra partnership con Konami ci ha spinto a creare un team di giocatori di PES per partecipare al primo campionato eFootball.Pro.  Consideriamo molto importante questo nostro primo passo nell’emergente mondo degli eSport e non vediamo l’ora di poter sfidare gli altri team internazionali”.




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet