Apple presenta Apple Arcade, servizio di gaming in abbonamento per dispositivi mobili, computer desktop e televisori

Apple ha presentato oggi Apple Arcade, un servizio di gaming su abbonamento che offrirà oltre 100 nuovi giochi, fra cui creazioni originali di Hironobu Sakaguchi, Ken Wong, Will Wright e decine di altri celebri autori. Apple Arcade cambierà le regole del gioco con titoli adatti a tutte le età e scelti per la qualità, l’originalità e la creatività dei contenuti. Sarà un servizio all-you-can-play: si potranno provare tutti i titoli della collezione e giocare senza limiti, senza pubblicità né tracking dell’utente, senza acquisti in-app, e nel rispetto della privacy dei giocatori.
Con quasi 300.000 giochi gratuiti e a pagamento, l’App Store è la piattaforma di gaming più attiva e amata al mondo. I giochi gratuiti, finanziati da pubblicità o acquisti in-app, sono apprezzati da centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo. Quelli a pagamento sono spesso accolti con entusiasmo dalla critica e dai gamer che li hanno provati, ma faticano a competere con i giochi gratuiti; per questo anche i titoli migliori raggiungono solo un pubblico più ristretto. Grazie alla semplicità di un unico abbonamento, Apple Arcade permetterà anche a questo tipo di giochi di arrivare a più di un miliardo di gamer sull’App Store. Apple Arcade è il naturale completamento dell’apprezzatissimo catalogo di giochi gratuiti dell’App Store, e farà di iOS la piattaforma ideale per gamer di ogni età.
Apple non si limita a selezionare attentamente i titoli di Apple Arcade, ma contribuisce ai costi di sviluppo e lavora a stretto contatto con gli autori per fare in modo che li realizzino. I giochi di Apple Arcade, creati da alcuni degli sviluppatori più apprezzati al mondo, propongono storie coinvolgenti e gameplay incredibilmente divertenti, con grafiche e musiche originali che catturano la fantasia. Il servizio offrirà giochi di Annapurna Interactive, Bossa Studios, Cartoon Network, Finji, Giant Squid, KleiEntertainment, Konami, LEGO, MistwalkerCorporation, SEGA, Snowman, ustwo e decine di altri sviluppatori.
“L’App Store è la piattaforma più grande e amata al mondo per i videogame. Ora con Apple Arcade, il primo servizio di gaming in abbonamento per dispositivi mobili, computer desktop e televisori, i giochi faranno un salto di qualità” ha dichiarato Phil Schiller, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple. “Insieme ad alcuni degli sviluppatori più innovativi al mondo, stiamo lavorando alla creazione di oltre 100 giochi originali per iPhone, iPad, Mac e Apple TV. I giochi di Apple Arcade saranno adatti alle famiglie e rispetteranno la privacy degli utenti, senza pubblicità e senza acquisti in-app. Crediamo che Apple Arcade sarà accolto con entusiasmo dai gamer di ogni età.”
Apple Arcade introdurrà una modalità di accesso innovativa ad una selezione di nuovi giochi che non saranno disponibili su altre piattaforme mobili o altri servizi a pagamento: anziché pagare i singoli titoli, un unico abbonamento darà ai giocatori la possibilità di provare qualsiasi gioco nel servizio senza rischi. Dal momento che ogni gioco include l’accesso all’esperienza completa, incluse tutte le feature, i contenuti e futuri aggiornamenti del gioco, non saranno necessari ulteriori acquisti. Ogni gioco sarà fruibile anche offline e molti giochi offriranno il supporto per controller di gioco. Dal momento che gli abbonati potranno giocare i giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, se cambiano dispositivo potranno riprendere la partita dal punto esatto in cui era stata interrotta. E il catalogo dei giochi verrà aggiornato periodicamente con nuovi titoli.
Apple Arcade arriverà questo autunno in oltre 150 Paesi e sarà disponibile in una nuova sezione dell’App Store su iOS, macOS e tvOS.Gli sviluppatori che vogliono candidarsi per Apple Arcade possono visitare la pagina developer.apple.com/apple-arcade.
Con l’App Store, Apple ha dato il via al fenomeno mondiale delle app e ha rivoluzionato il modo di lavorare, comunicare, imparare e giocare. L’App Store è il motore dell’app economy e ha fatto guadagnare 120 miliardi di dollari agli sviluppatori. Oggi l’App Store è il marketplace più sicuro e attivo al mondo, con oltre mezzo miliardo di visitatori alla settimana. Privacy, sicurezza, qualità e selezione sono i valori portanti dell’App Store. Per poter comparire sull’App Store, le app e i successivi aggiornamenti devono rispettare le severe linee guida di Apple. E tutti i giorni vengono pubblicati contenuti editoriali e raccolte curate da esperti del settore per aiutare gli utenti a scoprire nuove app. L’App Store è in assoluto il posto migliore per esplorare il mondo delle app, ed è disponibile su iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, Apple TV e iMessage.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet