Call of Duty: Modern Warfare supporterà DirectX Raytracing su PC con tecnologia NVIDIA GeForce RTX

NVIDIA e Activision hanno annunciato oggi che NVIDIA è il partner ufficiale per PC di Call of Duty: Modern Warfare, l’attesissimo nuovo titolo in uscita il 25 ottobre.

NVIDIA sta lavorando a stretto contatto con gli sviluppatori di Infinity Ward, per integrare le tecnologie gaming di Microsoft DirectX Raytracing e NVIDIA® Adaptive Shading nella nuova versione per PC di Modern Warfare

“Call of Duty: Modern Warfare è pronto ad alzare il livello al momento della release di questo ottobre”, ha dichiarato Matt Wuebbling, responsabile del marketing di GeForce presso NVIDIA. “NVIDIA è orgogliosa di collaborare da vicino a questo sviluppo epico e contribuire alla creazione di questa avvincente esperienza. I nostri team di ingegneri hanno lavorato a stretto contatto con Infinity Ward per utilizzare la suite di tecnologie rivoluzionarie NVIDIA RTX per mostrare gli effetti realistici e l’incredibile immersività offerta da Modern Warfare”.

La serie più celebre di Call of Duty® farà il suo attesissimo ritorno quando Call of Duty: Modern Warfare sarà lanciato il 25 ottobre in un’esperienza potente e reinventata dalle fondamenta. Pubblicato da Activision e sviluppato da Infinity Ward, la versione per PC verrà rilasciata su Blizzard Battle.net. Il nuovo Modern Warfare offre un’esperienza narrativa unificata e una progressione attraverso una storia epica per single-player, un parco giochi multiplayer pieno d’azione e un nuovo gameplay cooperativo.
“Il nostro lavoro con le GPU NVIDIA ci ha aiutato durante lo sviluppo PC di Modern Warfare”, ha dichiarato Dave Stohl, co-studio head presso Infinity Ward. “Abbiamo integrato perfettamente le funzionalità RTX come il raytracing e l’adaptive shading nella nostra pipeline di rendering. È stata una grande integrazione alla nostra tecnologia esistente e non vediamo l’ora che i nostri fan PC lo vivano in prima persona al più presto.”

Microsoft DirectX Raytracing (DXR) offre un rendering in tempo reale e di qualità cinematografica ai content creator e agli sviluppatori di giochi. Il DXR è costituito da una tecnologia di raytracing altamente scalabile e gira su GPU con architettura NVIDIA Turing, Pascal e Volta.

NVIDIA Adaptive Shading è una nuova tecnica di ombreggiatura avanzata che consente agli sviluppatori di migliorare le prestazioni e ottenere una fedeltà visiva in tempo reale precedentemente impossibile nei giochi. Regolando la velocità con cui le parti dello schermo sono ombreggiate, la tecnologia riduce il lavoro che la GPU deve fare, aumentando le prestazioni senza ledere la qualità dell’immagine.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet