PS5, largo alle indiscrezioni: il prezzo sarà davvero di 800 dollari?

Si stanno cominciando a diffondere ormai da diverse settimane tutte quelle indiscrezioni che riguardano la futura PS5. Stando a quanto è stato riferito da parte di Michael Pachter, il costo si aggirerà intorno agli 800 dollari e le previsioni dell’analista di solito sono molto attendibili.

Il boom delle applicazioni su device mobili ha messo un po’ in crisi il settore dei videogame tradizionali. Invece, ha reso ancora più forte un trend che riguarda un altro ambito come il gioco d’azzardo. Ci sono tanti giochi da casino di NetBet che vengono messi a disposizione anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet. L’esperienza di gioco che viene offerta non ha nulla di meno rispetto a quella da pc desktop.

PS5 proverà a rifare il vuoto della PS4

Nell’attuale generazione di console, la PS4 ha certamente fatto il vuoto dietro di sé, battendo netto le principali concorrenti come Switch e Xbox One. Sony, chiaramente, ha intenzione di ripetersi anche con la futura PS5. In base alle ultime voci che stanno circolando sul web, sembra proprio che Sony voglia superare il muro dei 100 milioni di console vendute sul mercato, battendo anche i 94 milioni della PS4. E la Xbox One non è stata mai nemmeno in grado di avvicinarsi a tali livelli.

È piuttosto semplice, quindi, mettere in evidenza come Sony possa contare su un ampio vantaggio nei confronti di tutti i principali competitors. PS5 dovrebbe essere lanciata in commercio nel 2020 e l’obiettivo, chiaramente, è quella di confermarsi e migliorarsi sempre di più. Il problema, però, potrebbe essere rappresentato dal prezzo a cui verrà lanciata la futura console. Sembra, stando a quanto è stato riferito da Michael Patcher, che la PS5 possa essere proposta sul mercato a ben 800 dollari.

Una cifra particolarmente alta quella riportata da parte dell’analista di Wedbush Securities che, però, dovrebbe rispecchiare appieno le strategie di Sony. Secondo l’analista un prezzo così alto sarà motivato con delle caratteristiche tecniche davvero formidabili, al punto tale che anche solo pensare ad un prezzo inferiore sarebbe assolutamente fuori luogo e deleterio per Sony.

Difficile che il prezzo sarà davvero pari a 800 dollari

Se Pachter ha lanciato un’indiscrezione molto interessante e preoccupante, vien da chiedersi quali potrebbero essere le specifiche tecniche della nuova PS5. I rumors portano a pensare come la nuova console di Sony avrà la capacità di visualizzare fino a 8K e potrà contare pure sull’innovativa tecnologia del ray-tracing. Eppure, sembra che l’indiscrezione di Patchter riguardante il prezzo sia destinata a non corrispondere alla realtà.

Proviamo a pensare, ad esempio, alla PS4 Pro da 1 TB, che è stata proposta sul mercato al prezzo di 400 dollari. Lanciare la next-gen della console ad un prezzo praticamente doppio non sarebbe un gran colpo, soprattutto in vista della reazione degli utenti. Sarebbe veramente complicato immaginare che la maggior parte degli utenti possa decidere di passare subito alla PS5.

Inoltre, pare che un motivo di mantenere un prezzo più basso arrivi direttamente dalla concorrenza e, in modo particolare, da Microsoft. Il colosso di Redmond, infatti, starebbe sviluppando due varianti di Project Scarlett, la prima meno costosa e l’altro dedicata ai mercati premium. Tra una console a 800 dollari e un abbonamento mensile a 9,99$, è abbastanza chiaro come Sony potrebbe perdere decine e decine di utenti.

Scritto da: Gerry "Pintur" Grosso

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet