Game of Thrones: Conquest festeggia il quarto anniversario con l’introduzione dei Campi di battaglia

Warner Bros. Games e HBO festeggiano quattro anni di Game of Thrones: Conquest con l’arrivo dei Campi di battaglia: un aggiornamento importante che invita i giocatori a sfidarsi in contenuti di gruppo in questo celebre gioco di strategia per dispositivi mobili e a rivivere momenti iconici della serie premiata agli Emmy®. Questi eventi della durata di 30 minuti metteranno alla prova le abilità e la perseveranza dei giocatori contro nuovi nemici, incoraggiando i fan a collaborare con la propria Alleanza per sconfiggere potentissimi avversari, addentrandosi sempre più in profondità nella storia di Game of Thrones.

 

Tutti i giocatori di livello fortezza 8 o superiore avranno accesso ai Campi di battaglia tramite il Cancello di ferro, un nuovo punto di accesso presente nella città. Una volta iniziato l’evento da parte dei leader dell’Alleanza, i membri potranno accedervi insieme come singolo battaglione usando delle chiavi chiamate “Cronache dei Conflitti”, che potranno ottenere completando gli incarichi giornalieri. Collaborando con le proprie Alleanze in queste battaglie strategiche, i giocatori potranno ottenere ricompense uniche e superare i propri record personali, conquistando il trionfo insieme e affrontando i pericoli uniti.

L’evento di inaugurazione dei Campi di battaglia inizierà con la Grande Escursione, in cui le Alleanze potranno unirsi ai Guardiani della Notte in una spedizione epica nella letale tundra ghiacciata per combattere gli orrori in agguato oltre la Barriera. Questi incrollabili mostri, tra cui i Ragni pallidi, il Lupo non-morto e l’Orso non-morto, diventeranno sempre più forti e potranno rigenerare la salute, richiedendo ai giocatori di sincronizzare gli attacchi per sconfiggere ogni nemico. Ogni mostro è anche vulnerabile a un tipo specifico di truppe, permettendo così raduni rapidi che portano a un’azione cooperativa dai ritmi più sostenuti rispetto al gioco principale.

 

Ogni nuovo Campo di battaglia introdurrà i giocatori in un’altra zona di Westeros, con nuovi nemici e ricompense a tema esclusive di questa modalità, che ti consentiranno di sbloccare Eroi collezionabili, Mance Rayder e Lord delle Ossa, oltre all’esclusiva pedina Guardiani della notte del Corvo. I giocatori otterranno anche risorse avanzate ed esperienza a ogni vittoria.

 

La Grande Escursione è solo l’assaggio di ciò che i giocatori potranno vivere nella nuova modalità Campi di battaglia. Con mappe on-demand, questa modalità apre le porte a visi familiari che fanno ritorno nel gioco, oltre che ad opportunità di esplorare nuovi scenari di battaglie e luoghi mai visti prima nella storia di Game of Thrones: Conquest. Negli aggiornamenti futuri verranno rilasciati anche nuovi mostri che richiederanno una coordinazione ancora migliore da parte dei giocatori. Per massimizzare le ricompense, i membri delle Alleanze dovranno imparare come completare i raduni esplosivi per sconfiggere nemici sempre più forti e migliorare le abilità del proprio Battaglione modificando i tempi di attacco e la composizione delle truppe.

Sviluppato da Warner Bros. Games Boston, Game of Thrones: Conquest introduce caratteristiche che sfruttano gli aspetti meccanici di un gioco per dispositivi mobili per incoraggiare un gameplay astuto e introdurre le trame politiche al centro della serie televisiva. Campi di battaglia è l’aggiunta più recente alle caratteristiche di Game of Thrones: Conquest dopo il debutto degli Eroi: personaggi iconici dotati di un proprio set di abilità e statistiche, di Regno contro Regno (Kingdom vs. Kingdom), degli eventi Ribellione (Rebellion) a tempo limitato che sbloccano in una volta sola tutte le Sedi del Potere (Seats of Power) e in cui due mappe si scontrano per il dominio di Westeros, e dei Draghi, potenti alleati che i giocatori possono addestrare per i combattimenti.

Per ulteriori informazioni, visita https://gotconquest.com e segui il gioco su Facebook e Twitter.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News e Recensioni per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante del franchise di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso, Canon o Legends che sia) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi e fumetti ambientati "tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana" usciti dagli anni ’70 ad oggi. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet