Annunciato Yakuza Ishin

Sega ha annunciato oggi Yakuza Ishin (o Restoration). Al momento non si conoscono dettagli, ad eccezione del fatto che il protagonista si chiamerà Ryoma Sakamoto.

Ulteriori informazioni verranno rilasciate nel prossimo numero di Famitsu. Restate con noi per aggiornamenti.

COMMENTI
  1. 2.

    rash7up
    YAKUZAAAA! :sbav so much! Speriamo esca presto!

    Ti ricordo che non hanno ancora localizzato il 5, difficilmente localizzeranno quello che a prima vista sembrerebbe essere un sequel del Kenzan (che non è mai stato localizzato, né mai lo sarà).

    Se non altro hai buoni gusti in fatto di videogiochi, bravo ragazzo 😉

    3.

    Ahmal
    Ti ricordo che non hanno ancora localizzato il 5, difficilmente localizzeranno quello che a prima vista sembrerebbe essere un sequel del Kenzan (che non è mai stato localizzato, né mai lo sarà).

    Se non altro hai buoni gusti in fatto di videogiochi, bravo ragazzo 😉

    Ahahah ma il mio speriamo esca presto era riferito proprio a quello… Comunque sia JAP o no, YAKUZA tutta la vita! 😉




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet