BETHESDA SOFTWORKS ANNUNCIA WOLFENSTEIN: THE NEW ORDER

BETHESDA SOFTWORKS ANNUNCIA
WOLFENSTEIN: THE NEW ORDER

 

MachineGames crea un nuovo capitolo del noto franchise

7 maggio 2013 (Londra, Regno Unito) – Bethesda Softworks®, una società di ZeniMax® Media, ha annunciato un nuovo titolo: Wolfenstein®: The New OrderTM, uno sparatutto in soggettiva con elementi action-adventure previsto per l’ultimo trimestre del 2013. Il gioco è sviluppato da MachineGamesTM, uno studio composto da sviluppatori esperti con alle spalle diversi titoli acclamati dalla critica. Wolfenstein è riconosciuto come uno dei padri degli sparatutto in soggettiva e reinterpreta questo franchise in modo sconvolgente e drammatico.

Wolfenstein: The New Order è previsto per Xbox 360®, PlayStation®3, PC e console di prossima generazione.

Siamo orgogliosi di poter offrire un nuovo capitolo di Wolfenstein ai giocatori di tutto il mondo” dichiara Jens Matthies, direttore creativo di MachineGames, aggiungendo “In quanto fan della serie, lavorare a questo titolo è un onore, e il nostro team intende creare un’esperienza action-adventure indimenticabile che soddisferà tutti gli appassionati degli sparatutto in soggettiva”.

Di seguito ecco il teaser trailer:




Scritto da: Jenny "Midian" Lusetti

Sua Malvagitá, Queen di CPN. Videogiocatrice da sempre. Svezzata a Commodore 64 e SEGA Saturn, ha scoperto l'amore per il Survival Horror fin da piccola grazie ai vecchi Resident Evil e Silent Hill. Competitiva al massimo online, vi delizierá con le sue imprecazioni mentre vi aprirá le chiappe a CoD e Gears of War con i suoi proiettili supposta. Mamma, metallara, tatuata. E sopratutto..Malvagia.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet