Borderlands diventerà un film

Sebbene la storia ci abbia insegnato che raramente sono stati realizzati film di buona fattura tratti da saghe videoludiche note al grande pubblico, le grosse case stanno comunque continuando su questa strada. Oltre alle future pellicole di Assassin’s Creed e The Last of Us, oggi è stato confermato anche il film su Borderlands.

L’adattamento della serie di videogiochi targata Gearbox sarà realizzato da Avid Arad e Ari Arad (Iron Man, Spider-Man, X-Men) e sarà distribuito da Lionsgate; maggiori informazioni verranno rivelate durante il PAX Prime.

COMMENTI
  1. 1.

    Se rovineranno il nome di una della serie di vg che più mi piacciono in assoluto li vado a prendere e gli do fuoco :mad
    2.

    Wow mica male questa idea :asd:

    Da amante della serie sono contentissimo, ma al contempo preoccupato, perchè come dice giustamente Head c’è sempre il rischio che rovinino tutto :/

    3.

    Se riescono a mantenere lo stile e lo spirito della serie ci sono tutte le premesse per un ottimo film. Spero che si distacchino completamente dalla storia dei giochi, che dovrebbe rimanere magari come background, per evitare riproposizioni “modificate” di elementi canonici, cosa che di solito non viene molto bene, per usare un eufemismo. Se riuscissero a tirare fuori qualcosa come il gioco della Telltale “Tales from the Borderlands”, non sarebbe affatto male, ma dopo aver visto diversi film basati su videogiochi, ma soprattutto quello su Super Mario, non mi fido :asd:
    4.

    Se sarà un film d’animazione (vedi film di Ratchet & Clank in arrivo) per me ci può anche stare.

    Borderlands come film in live action? Assolutamente no. I personaggi del gioco sono troppo fuori di testa per essere interpretati da attori veri. Il rischio trash è dietro l’angolo… sempre se non vogliano puntare a quello per aver successo.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet