[E3 2013] Conferenza Activision - Call of Duty: Ghosts

Alle ore 20.00 di questa sera, Activision e Infinity Ward hanno tenuto una breve conferenza dalla durata di 30 minuti circa in cui hanno rivelato nuovi dettagli di Call of Duty: Ghosts.

Con Call of Duty: Ghosts i programmatori vogliono ricominciare da capo. Un nuovo intero mondo, una nuova storia basata sulla fratellanza, nuove tipologie di missioni: ci troveremo nella jungla, sott’acqua e in tanti altri ambienti fin’ora sconosciuti. Durante le missioni avremo per la prima volta l’appoggio di un cane da combattimento, chiamato Riley, che ricoprirà un ruolo fondamentale.
E questo è solo un’antipasto di quello che ci aspetta in questo nuovo COD.

Poche ore prima dell’inizio della conferenza Activision ha chiesto ai fan di provare ad indovinare il possibile nome del cane.
Ebbene, il nostro fido compagno si chiamerà Riley e, stando a quanto rivelato dal CEO di Infinity Ward, la sua presenza sarà molto importante nel gioco. Ad esempio potrà trasportare videocamere e dispositivi ad alta tecnologia per aiutare il giocatore e la squadra a portare a termine la missione. Al momento però non sappiamo se sarà possibile controllare direttamente il cane tramite un controllo remoto

Dopo questa breve spiegazione è stato un video di gameplay nel quale il team e l’animale collaborano per completare l’incarico senza farsi allertare dai nemici.

Vi ricordiamo che il titolo targato Infinity Ward uscirà il 5 novembre per le console attuali e Pc e sarà disponibile prossimamente per XBOX One e PS4.

Trovate il video dell’intera conferenza QUI.

COMMENTI
  1. 1.

    A me non piace molto COD però con questo nuovo ciclo e l’introduzione di novità come il cane al tuo fianco potrebbero per la prima volta farmelo gradire dopo il primo Modern.




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet