Wolfenstein: The New Order sarà un titolo capace di "farvi piangere sangue"

Se siete tra quei giocatori a cui piacciono le sfide impegnative, allora il prossimo capitolo della serie FPS “Wolfenstein: The New Order”, farà al caso vostro. In una recente intervista, il senior gameplay designer Andreas Ojerfors ha affermato che la difficoltà media del gioco sarà più impegnativa rispetto alla maggioranza dei titoli che ormai escono ogni anno sul mercato.

Secondo Ojerfors, infatti:

“Vogliamo che il nostro gioco offra una sfida davvero dura. Non sarà un gioco facile. Avremo cinque livelli di difficoltà come nell’originale Wolfenstein 3D, da “Daddy Can I Play?” a “I Am Death Incarnate”, quindi potrete regolarla a seconda del tipo di sfida che state cercando. Ma già al livello di difficoltà normale sarà un’esperienza davvero impegnativa. Ovviamente il gioco sarà difficile ma sempre piuttosto leale nei confronti del giocatore. Se (e quando) morirete, sarà solo perché vi siete approcciati male ad una determinata situazione”.

Un titolo dunque che, nelle intenzioni dei developer, sia impegnativo ma sempre piuttosto stimolante per il giocatore e che non risulti mai troppo frustrante.

Per toccare con mano la veridicità di tali affermazioni, dovremo aspettare la fine del 2013 (non si ha ancora una data precisa di rilascio). Il gioco è atteso su PC e console next-gen.

 

News scritta da Violent666

COMMENTI
  1. 2.

    Vedo già il trofeo:

    :goldps3 Tiratore di Madonne

    Finisci il gioco al massimo livello di difficoltà.

    Qualcosa di difficile ci sta, anche perchè i giochi di oggi di veramente difficile hanno davvero poco forse l’unico in cui mi sono imbattuto in questa gen per il momento è la sfida 6 di Vanquish altri non me ne vengono in mente.




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet