L'Ape Maia protagonista delle prossime campagne promozionali

Milano, 17 ottobre 2018 – Il 18 ottobre L’Ape Maia volerà al cinema con la sua nuova avventura L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele. Dopo aver conquistato intere generazioni di bambini che non potevano fare a meno di cantare la sigla del cartone animato, l’apetta più amata di sempre sta per tornare anche sul grande schermo.

La forza del brand, che anche in Italia rimane immutata da oltre 40 anni ha permesso di attivare importanti sinergie promozionali con diversi partner. Importantissimo il contributo dato dalla collaborazione tra Koch Media e Giochi Preziosi che ha permesso di attivare una campagna televisiva congiunta sui più importanti network televisivi dedicati ai bambini.

Dal 14 al 27 ottobre, sui principali canali kids, tra i quali Nick Jr., Frisbee e K2, oltre alla campagna dedicata solo al film, andrà in onda lo spot congiunto dedicato all’Ape Maia che comprenderà le novità Giochi Preziosi su licenza (peluche Dolce Nanna, playset Alveare, collezione di personaggi) e l’uscita del film L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele il prossimo 18 ottobre.

E’ per noi un grande piacere aver avuto la possibilità, con l’Ape Maia, di attivare questa importante collaborazione con Giochi Preziosi“, ha commentato Frida Romano, Theatrical Marketing Director di Koch Media. “Si tratta di una partnership che ci ha visto lavorare in sinergia sin dai primi passi e che ha portato allo sviluppo di attività molto interessanti e stimolanti. Cito il grande concorso a premi con UCI che ha, tra i suoi grandi protagonisti Giochi Preziosi, con i suoi playset dedicati all’Ape Maia come premi per i vincitori e la campagna TV che ci vedrà ancora una volta alleati nel cercare di portare l’Ape Maia nelle case e nel cuore di tutti, adulti e bambini”.

L’Ape Maia” commenta Dario Bertè, CEO di Giochi Preziosi “ha un fortissimo vissuto positivo nelle famiglie italiane ed ha una collocazione di rilievo all’interno del nostro portafoglio prescolare. Siamo molto contenti ed onorati di poter collaborare con Koch Media in vista dell’arrivo del nuovo film di Maia, e di riproporre nei nostri giocattoli la magia del movie e della nuova serie tv.”

Maia, Willi, insieme ai loro amici, vecchi e nuovi, aspettano tutti, grandi e piccini, nei migliori negozi di giocattoli e  al cinema dal 18 ottobre, per 90 minuti di divertimento.

SINOSSI

L’alveare di Maia è in fermento. È finito il raccolto estivo di miele e da Buzztropolis arriva un ambasciatore dell’imperatrice con un messaggio importante per la Regina Beatrice. Vuole forse annunciare che l’alveare di Maia sarà finalmente invitato a partecipare alle olim­piadi di miele? Purtroppo l’entusiasmo iniziale si spegne quando il messaggero informa gli abitanti del Campo di Papaveri che non sono autorizzati a partecipare alle olimpiadi e che, su richiesta dell’Imperatrice stessa, devono donare metà del loro già scarso raccolto estivo per contribuire a nutrire gli atleti delle olimpiadi. La Regina Beatrice accetta, suo malgrado, l’ordine imperiale pur sapendo che questo significa non avere abbastanza miele per le sue api per affronta­re l’inverno. Maia, con la sua proverbiale incapacità di accettare le ingiustizie, decide di disobbedire alla sua regina e di andare a Buzztropolis per affrontare l’Imperatrice. In questo lungo e pericoloso viaggio ad accompagnarla c’è il suo fidato e fedele amico Willi. Arrivata nella rigogliosa Buzztropolis, la piccola ape scoprirà un mondo a lei assolutamente sconosciuto, avrà a che fare con personaggi mai incontrati prima come Violet, un’ape invidiosa che nasconde a fatica il suo disprezzo per Maia e proverà in tutti i modi ad allontanarla dal suo amico Willi. L’appel­lo accorato di Maia di partecipare alle olimpiadi al cospetto dell’Imperatrice, in realtà culminerà con un clamoroso incidente che peggiorerà le cose. Profondamente offesa, e determinata a dare una lezione a Maia, l’Imperatrice le propone un accordo: l’alveare di Maia potrà partecipare alle olimpiadi di miele ma se perderà i giochi dovrà privarsi non solo del miele estivo, ma dell’intero raccolto. Affiancata da un insolito e stravagante gruppo di insetti, Maia si cimenterà, così, in svariate discipline olimpiche e imparerà il vero significato del lavoro di squadra. Fortunatamente, il suo migliore amico Willi, le adorabili e goffe formiche Arnie e Barney e il suo fidato consigliere Flip il grillo, saranno sempre al suo fianco. Riuscirà Maia a salvare il suo alveare?

IL FILM

Realizzato interamente in computer grafica come la serie tv di grande successo, il film è diretto da Noel Cleary (Billy il koala),Sergio Delfino (già animatore per The LEGO Movie) e Alexs Stadermann, (Bambi IITarzan II e supervisore de Il Re Leone 3). Dietro le animazioni dei personaggi ci sono la produzione tedesca di Studio 100 Media (sue le animazioni di Viky il Vichingo eMia and me) e quella australiana di Studio B Animation, con oltre 216mila disegni a comporre l’opera.

IL BRAND

Dopo aver conquistato intere generazioni di bambini fin dal lontano 1980, anno in cui la prima serie TV sbarcò in Italia, l’Ape Maia torna sul piccolo schermo con una nuova serie TV (su Nickjr. e Rai Yoyo) e sul grande schermo con un lungometraggio ricco di novità e con una rinnovata veste grafica. Dal 18 ottobre, infatti, grandi e piccini potranno divertirsi al cinema con L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele, la nuova avventura di Maia e dei suoi buffi amici di sempre insieme a nuovi personaggi con cui si cimenterà in una sfida all’ultimo colpo di …polline che le insegnerà il vero significato del lavoro di squadra.

FILM – Link correlati:

 @KochFilmsIT

  https://www.kochmedia-film.it/film/lape-maia-le-olimpiadi-di-miele/

 @kochmediait

@KochMediaIT

 L’#ApeMaiaLeOlimpiadiDiMiele




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet